miglior broker forex

Comprare Spark: Top Piattaforme e Previsioni FLR

Online il

Di Moreno La Guardia

miglior broker forex

I possessori di Ripple XRP saranno entusiasti di sapere che semplicemente detenendo i tokens di Ripple, avranno diritto a un nuovo token su base 1:1. Questo nuovo token, noto come SPARK, nasce come un utility fork della blockchain XRP.

Le persone dietro questo nuovo token provengono da una nuova rete decentralizzata chiamata Flare Network che sta portando funzionalità di smart contracts complete all’ecosistema XRP. Flare è la prima rete di accordi bizantini federati (FBA) completa di Turing e che incorpora la macchina virtuale di Ethereum.

La funzione di questa nuova rete è di consentire a qualsiasi applicazione Ethereum esistente di essere implementata su Flare, inclusa la finanza decentralizzata. In questo articolo approfondiremo il funzionamento della rete Flare, inoltre cercheremo di capire se conviene comprare $FLR. Vedremo le migliori piattaforme tramite cui investire in Spark e spiegheremo con una guida passo passo come comprare FLR.

Crypto Spark (FLR) – Introduzione tabellare:

📢Simbolo:Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è download-6.png
🔑Sigla:$FLR
💡Conviene investire: Si
👜Come investire:Trading CFD / Acquisto reale
💰Dove investire:Broker Trading CFD / Crypto Exchange
🥇Migliori broker:eToro, Capital.com
🏆Migliori exchange:Coinbase, Kraken, Crypto.com
Cos’è e come funziona la crypto coin Spark (FLR) – come e dove si compra

Cos’è Spark (FLR)?

Attualmente, la principale utilità di XRP è rivolta ai pagamenti transfrontalieri e alle strutture bancarie interne poiché questo è l’obiettivo di Ripple, la società madre. Tuttavia, il token Spark ha un obbiettivo abbastanza diverso e in realtà non ha nulla a che fare con Ripple.

Il token Spark proviene da una nuova società, chiamata Flare Network, che è una rete distribuita che esegue il protocollo di consenso Avalanche adattato all’accordo bizantino federato e sfrutta la macchina virtuale di Ethereum.

Immagine di copertina di "Comprare Spark (FLR) Analisi e Previsioni"
Guida completa all’acquisto di Spark (FLR) crypto coin – cos’è, come funziona e previsioni.

Ciò consente alla nuova rete di distribuire le applicazioni Ethereum esistenti su Flare e consente di integrare la rete nella finanza decentralizzata. Il ruolo del token è quello di collateralizzare l’emissione senza fiducia di FXRP (XRP messi in staking sulla rete Flare) su Flare. Questi token verranno utilizzati anche per generare dati utili su Flare tramite un sistema Oracle e vengono utilizzati anche per la governance della rete e la prevenzione dello spam.

La fornitura originale di FLR è di 100 miliardi di token, che saranno distribuiti tramite airdrop ai possessori di XRP idonei, alla Flare Foundation e a Flare Limited. Il programma per la distribuzione sarà del 15% della fornitura originale di FLR rilasciata al lancio con una media del 3% rilasciata in ogni mese successivo nel corso di 25-34 mesi alle parti menzionate in precedenza.

Si stima che circa 75 miliardi di FLR verranno distribuiti a queste entità durante il programma di distribuzione, mentre i restanti circa 25 miliardi di FLR verranno assegnati ai pool di ricompense generali f-asset e FLTC al momento del lancio. Non esiste una fornitura massima di FLR e il tasso di inflazione è fissato al 10% della fornitura originale coniata ogni anno per essere distribuita attraverso il meccanismo dei premi FTSO. Dopo sei mesi, il tasso di inflazione futuro potrà essere aumentato tramite un voto di governance da parte di tutti i detentori di FLR.

Come funziona Spark (FLR)?

In parole povere, Flare Network funziona collegando insieme vari tipi di tecnologie di registro distribuito tramite il cosiddetto consenso federato. Il progetto è attualmente in fase di sviluppo con il supporto di Ripple Labs e Coil. Quest’ultimo ha una soluzione software “xRapid” che consente alle istituzioni finanziarie di utilizzare XRP per accelerare i trasferimenti tra paesi.

A differenza di altri algoritmi di consenso come il Proof-of-Stake, l’algoritmo di consenso di Flare può funzionare per mantenere la sicurezza della rete senza fare affidamento su quelli che sono comunemente noti come economic mechanisms.

Ma cerchiamo di spiegare meglio con un esempio che sicuramente conosci. La rete Ethereum è recentemente passato al protocollo Proof-of-Stake (PoS) nel suo aggiornamento Ethereum 2.0.

Da quando ha completato la transizione, la sicurezza della rete Ethereum si affida ai validatori che fanno staking del token ETH. In altre parole, la sicurezza della rete di Ethereum dipenderà ora dal token ETH e dall’importo messo in staking dai validatori.

Ciò crea un problema per cui i validatori che sono in un possesso di una proprietà di quote più elevate nel token ETH ricevono maggiori incentivi a estrarre blocchi. Di per sé, questo non sarebbe un problema perché avrai un consenso rapido e con costi contenuti. Il problema sorge quando i soggetti malintenzionati vengono coinvolti e causano problemi come la doppia spesa della stessa quantità di token.

Il meccanismo di consenso di Flare Network non si basa su incentivi economici perché è progettato per funzionare in condizioni “ideali”, il che significa rimuovere tutti i rischi per la sicurezza come i cattivi utenti e altri problemi. Ciò significa che il token può essere utilizzato in altri modi e non solo per ragioni di sicurezza. Di conseguenza, sarà più versatile senza necessariamente compromettere la sicurezza della rete.

Il protocollo Flair asset

Il protocollo è costituito da F-Asset. Ovvero criptovalute tokenizzate che non sono native della blockchain di Flare. Ci sono due parti necessarie per emettere un F Asset.: un originator e un agente. Un Originator è un investitore che vuole convertire la sua criptovaluta in un F-Asset e un Agent è il partecipante alla rete Flare che emette l’asset. Il modo in cui funziona è piuttosto interessante ma abbastanza complesso. Per esempio:.

Supponiamo di avere Bitcoin che desideri convertire in un F-Asset (fBTC). Per iniziare, invia i tuoi Bitcoin agli agenti sulla rete Flare. Se ci sono altre reti che tentano di intercettare la transazione, la rete Flare lo impedisce introducendo alcune modifiche. Prima che un agente possa accettare una moneta, deve prima mettere in staking i suoi gettoni Spark pari a 2,5 volte il valore di quella moneta sulla rete Flare. Pertanto, l’investitore deve prima pagare l’agente per ricevere i suoi token.

Flare Time Series Oracle (FTSO): prezzi decentralizzati

FTSE o Flare Time Series Oracle è il modo in cui Flare premia gli incentivi finanziari (token Spark) per la partecipazione invece di usare tecniche come mining o staking. Questo meccanismo verifica ripetutamente che i token spark garantiscano correttamente ogni asset. Per stimare il prezzo FTSO, sono coinvolti due gruppi, detentori di Spark e detentori di asset F il cui prezzo è in fase di valutazione, e questi partecipanti votano sul prezzo F-Asset.

I possessori di token Spark possono votare sul prezzo di qualsiasi F-Asset, mentre i possessori di token possono votare solo sul costo dei loro asset. Quando si tratta di ricompense, i possessori di token Spark vengono premiati per qualsiasi F-Asset, mentre i detentori di asset F ottengono premi solo per gli asset che detengono.

I possessori di token Spark guadagnano premi aggiuntivi per la partecipazione al voto sui prezzi FTSO. I titolari di Spark che non vogliono partecipare all’FTSO possono delegare i propri token a qualcun altro. Questi token spark delegati possono essere garantiti, offrendo ai titolari di spark un modo per guadagnare interessi passivi.

L’airdrop di Spark (FLR)

Prima di entrare nel dettaglio è bene spiegare cosa è un airdrop. Un airdrop significa distribuire una criptovaluta o un token come ricompensa o regalo agli utenti. I progetti Crypto utilizzano gli airdrop come strategia di marketing per far conoscere i loro prodotti e aumentare la loro base di utenti.

Sebbene gli airdrop siano generalmente gratuiti, a volte gli utenti devono completare un’attività o soddisfare alcuni requisiti per essere idonei all’evento.

Questi requisiti variano a seconda dei progetti. Alcuni potrebbero chiederti di condividere i post ufficiali del progetto su piattaforme di social media come Twitter, altri potrebbero chiederti di tenere una particolare moneta fino a un certo periodo per qualificarti per l’airdrop. Quindi tutto ciò che devi fare è assicurarti di soddisfare i requisiti di airdrop prima della scadenza.

Nel caso di FLR, per ricevere l’airdrop del token, gli utenti devono disporre di un saldo XRP prima della fine dell’anno. Un’istantanea di tutti i saldi XRP verrà scattata alle 00:00 GMT, appena prima dell’inizio della distribuzione.

La quantità di XRP nel tuo portafoglio determinerà la quantità di SPARK che riceverai. È anche importante dare un’occhiata alle condizioni di ogni exchange in quanto determineranno l’importo finale di FLR da ricevere. Gli utenti interessati a Spark hanno acquistato il maggior numero possibile di XRP per beneficiare dell’airdrop.

Come comprare Spark (FLR)?

Ci sono diversi modi per fare trading di criptovalute e quindi di Spark (FLR). In particolare, i metodi più popolari sono il classico acquisto tramite un exchange di criptovalute oppure il trading di CFD.

Puoi acquistare e vendere criptovalute direttamente sugli exchange di criptovalute. Questi abbinano acquirenti e venditori in tempo reale a prezzi reciprocamente accettabili. Il vantaggio principale del trading di criptovalute in questo modo è che possiedi le criptovalute che acquisti. Le monete in tuo possesso sono conservate in un wallet virtuale o in un portafoglio hardware. Se farti trovare pronto per l’acquisto dei tuoi primi FLR, registrati tramite questo link su Crypto.com per ricevere 25 USD in regalo che potrai utilizzare per i tuoi primi acquisti.

Ma vediamo più nello specifico in cosa consiste il trading di CFD e perché potresti scegliere di optare per questo metodo se dovessi decidere di comprare Spark (FLR).

Infografica che mostra i principali vantaggi del trading tramite CFD.

Comprare Spark (FLR) tramite CFD

I CFD su criptovalute funzionano allo stesso modo degli altri CFD. I trader speculano sul movimento del prezzo di una moneta e di conseguenza scelgono di andare long o short. Quando vanno long, acquistano l’asset da un broker di CFD con l’intenzione di rivenderlo. Se il prezzo della moneta sale al momento della vendita, realizzano un profitto. In caso contrario, il loro trade si traduce in una perdita. Allo stesso modo, quando vendono allo scoperto una moneta, significa che la vendono al broker nella speranza che il prezzo scenda prima che la riacquistino.

Vediamo quali sono altri vantaggi connessi al trading di CFD:

  • I CFD su criptovalute possono essere negoziati utilizzando la leva finanziaria. Il tuo broker CFD ti presterà capitale per amplificare il tuo potere di acquisto o vendita. Ad esempio, fare trading con una leva 5:1 significa che puoi accedere a cinque volte l’importo del capitale rispetto a quello attualmente nel tuo conto di trading. Ciò amplifica anche il rischio, quindi dovrebbero essere messe in atto misure di gestione del rischio adeguate;
  • Alcuni broker CFD su criptovalute come la piattaforma eToro ti daranno il vantaggio cruciale di essere completamente regolamentati, mentre anche gli exchange di criptovalute consolidati combattono per essere legalmente riconosciuti;
  • Non c’è bisogno di un wallet virtuale poiché non possiedi mai l’asset sottostante. Ciò significa che non devi preoccuparti di perdere la tua chiave privata o di pagare per l’utilizzo del portafoglio.

Se vuoi iniziare a fare pratica con il trading di CFD, potresti utilizzare Capital.com, una piattaforma di trading leader in questo settore e che offre ai propri utenti un conto demo completamente gratuito tramite il quale provare le principali funzionalità della piattaforma e testare le proprie strategie di trading senza rischiare di perdere denaro reale.

Migliori piattaforme per comprare Spark (FLR)

Flare permetterà l’acquisto dei nuovi tokens a fine settembre. Secondo i loro ultimi aggiornamenti sui social media, Flare non solo abiliterà i primi token in modo che possano essere utilizzati negli smart contracts, ma porterà anche un’avanzata interoperabilità cross-chain a tutte le reti. Questo livello di utilità attirerà sicuramente molti exchange di criptovalute in futuro. Le migliori piattaforme di criptovalute che quoteranno Spark finora sono:

eToro

eToro (qui puoi consultare il sito ufficiale) ha elencato il token Spark il 18 luglio 2021 prima del giorno del lancio. eToro è una piattaforma di criptovalute regolamentata da CySEC fondata nel 2007.

Tre imprenditori hanno creato eToro come piattaforma di social trading per rendere il trading accessibile a tutti senza dipendere dalle istituzioni tradizionali. La loro visione era quella di creare una piattaforma user-friendly che consentisse a tutti i livelli di investitori di acquistare azioni (e successivamente criptovalute) e interagire con investitori di successo sul sito web. eToro ora ha 28 milioni di utenti e lo consideriamo la migliore piattaforma per investire in criptovalute e azioni.

Tutti i tipi di opzioni di pagamento sono disponibili su questa piattaforma di trading, inclusi bonifico bancario, carta di debito/credito, PayPal ed eWallet, rendendolo un luogo adatto per acquistare Flare per principianti e investitori di criptovalute più esperti.

Immagine che mostra quanto siano vantaggiose le commissioni per il trading di criptovalute della piattaforma di eToro.
eToro applica delle commissioni particolarmente vantaggiose.

eToro è un broker che non segue il modello commissionale ma utilizza solo spread (più 1%). Quindi, quando acquisti Spark o qualsiasi altra criptovaluta, paga la differenza tra il prezzo bid e ask del token.

Se sei nuovo nel mondo delle criptovalute ma desideri sviluppare una strategia di investimento, puoi utilizzare la funzione di copy trading di eToro. Attraverso di essa, puoi seguire i trader più performanti sulla piattaforma e copiare le loro strategie di investimento. Se invece sei un trader di criptovalute di successo, puoi aderire al programma Popular Investor. Ti permetterà di guadagnare interessi passivi quando qualcuno copia il tuo portafoglio di trading.

eToro supporta più risorse. Ha quotato oltre 60 criptovalute, comprese le monete stabili. Le criptovalute più popolari, come Bitcoin, Ethereum, Cardano, XRP e altre, sono elencate su eToro, insieme alle monete del metaverso.

Con eToro non avrai alcun problema di sicurezza e regolamentazioni, poiché è certificato da più enti. Il broker è completamente regolamentato da FCA, ASIC, CySEC e FINRA. Per fornire sicurezza agli utenti, eToro utilizza strumenti come l‘autenticazione a due fattori. Gli utenti possono scegliere di abilitarlo per una protezione aggiuntiva.

Leggi anche: eToro opinioni e recensioni

Capital.com

Capital.com (qui trovi il sito ufficiale) è stata fondata nel 2016, nata dalla convinzione che la finanza e il trading dovrebbero essere più accessibili, utili e coinvolgenti. Dopo essere stato lanciato nel giugno 2017, Capital.com è ora uno dei maggiori broker di CFD in Europa, operando dai suoi uffici nel Regno Unito, Cipro, Australia, Gibilterra e Bielorussia, tra gli altri luoghi. Il team ha molta esperienza nello sviluppo e nell’innovazione di piattaforme di trading online.

Capital.com è stata fondata con l’obiettivo di costruire la piattaforma finanziaria più semplice da usare e più trasparente possibile, trasformando al contempo il rapporto tra una piattaforma di trading e i suoi clienti. A tal fine, hanno sviluppato Emotional Quotient (eQ), un sistema brevettato di rilevamento di errori di trading. Capital.com ha anche lanciato Investmate nel 2018, un’app educativa dedicata progettata per aiutare le persone a investire.

Immagine che mostra varie caratteristiche offerte da Capital.com: una piattaforma di trading pluripremiata; più di 75 indicatori tecnici; stop loss e take profit per la gestione del rischio.

La piattaforma user-friendly ha un’interfaccia intuitiva e facile da usare insieme a tutta una serie di risorse educative. L’app Investmate offre un approccio su misura all’educazione finanziaria in cui gli utenti possono trovare rapidamente gli argomenti desiderati, salvare le informazioni rilevanti tra i preferiti e partecipare a quiz sul trading. Capital.com offre anche corsi online e guide di trading in cui i principianti possono fare i conti con i termini e i concetti associati alla leva finanziaria e al trading di CFD. Inoltre, chiunque può aprire un conto dimostrativo di prova gratuito e testare le proprie abilità senza rischiare nulla.

Per quei trader più esperti, Capital.com è anche un’opzione interessante in quanto fornisce accesso a oltre 75 indicatori tecnici, migliaia di grafici, avvisi sui prezzi e leva finanziaria. Il broker assicura ottime prestazioni grazie allo sviluppo di un sistema di hosting di microservizi in cui diversi elementi della piattaforma sono ospitati su server diversi per evitare tempi di inattività. I clienti possono anche aspettarsi un’analisi post trading basata sull’intelligenza artificiale e continui aggiornamenti di mercato, notizie, previsioni e funzionalità analitiche per aiutarli a rimanere al passo con gli ultimi sviluppi.

Al momento, Spark (FLR) non è ancora quotata, ma è altamente plausibile che non appena la moneta verrà rilasciata sarà possibile fare trading di CFD sulla piattaforma di Capital.com.

Coinbase

Coinbase (qui puoi consultare il sito ufficiale) è stato lanciato tre anni dopo Bitcoin ed è diventata una delle piattaforme più costose per investire in criptovalute. Nonostante ciò, mantiene il suo status come il più grande exchange di criptovalute negli Stati Uniti. Con oltre 89 milioni di utenti, è secondo solo al suo principale concorrente, Binance.

Coinbase ha dichiarato che faciliterà il futuro lancio di token Spark ai clienti Coinbase idonei a ricerverli (quelli con token XRP nei loro account). Pertanto, è probabile che Spark (FLR) venga presto quotato sulla piattaforma.

Come accennato, la commissione di transazione per investire in criptovaluta su Coinbase è alta per l’utilizzo di metodi fiat come carte di debito e di credito ed è del 3,99%. Ma, se non hai bisogno immediatamente dei fondi, puoi scegliere i trasferimenti ACH. La commissione standard per l’utilizzo di questo metodo è dell’1,49%.

Allora perché rimane uno degli exchange maggiormente utilizzati dagli investitori di criptovalute? C’è una ragione specifica: il deposito minimo. Se hai almeno $ 2 nel tuo account Coinbase, puoi investire in criptovalute. Inoltre, la piattaforma Coinbase offre opportunità per guadagnare criptovalute gratuite, attualmente incluso il guadagno di XLR, AMP e GRT attraverso il suo programma Coinbase Earn.

Immagine che mostra il wallet virtuale offerto gratuitamente da Coinbase.
Coinbase ti offre un comodissimo wallet sul quale conservare le tue criptovalute.

Un altro motivo per cui Coinbase è la piattaforma di trading preferita da molti investitori è l‘interfaccia utente intuitiva. Dopo aver visto un breve video tutorial, i principianti troveranno facile fare trading di criptovalute su questa piattaforma.

Se gli elevati costi di transazione ti preoccupano, puoi passare a Coinbase Pro. Ha più indicatori tecnici e strumenti avanzati per l’analisi tecnica (TA), sebbene non siano ancora tanti quanto Crypto.com. Ha anche commissioni più basse. Tuttavia, Coinbase ha annunciato che entro al fine del 2022 unirà le sue due piattaforme Coinbase e Coinbase Pro.

Coinbase ha inoltre una sezione di apprendimento e un blog gratuito per studiare le criptovalute. Spiegano tutte quante le nozioni di base e mostrano le principali informazioni riguardanti blockchain e criptovalute.

Kraken

Kraken (qui puoi consultare il sito ufficiale) è un’altra piattaforma che supporterà il lancio del token Spark (FLR). Kraken è uno exchange di crypto asset che connette acquirenti e venditori di criptovalute disposti su una piattaforma di trading semplice e intuitiva. La società ha sede a San Francisco dopo essere stata fondata nel 2011 da Jesse Powell e lanciata ufficialmente nel 2013. L’exchange offre i suoi prodotti e servizi a individui in tutto il mondo con supporto per diversi paesi e valute legali che possono essere scambiate in valute digitali come Bitcoin ed Ethereum.

Immagine che mostra la possibilità di fare trading con leva finanziaria sull'exchange di criptovalute Kraken.
Kraken è una delle poche piattaforme che ti permette di fare trading utilizzando la leva finanziaria.

Una volta che un account è stato registrato e verificato, la criptovaluta può essere acquistata con valuta fiat utilizzando l’exchange. L’interfaccia utente è semplice e consente agli utenti di fare trading o acquistare criptovalute all’istante, depositare fondi in Kraken Earn o semplicemente visualizzare i prezzi di mercato. Ogni moneta supportata è elencata con il prezzo corrente, la variazione percentuale di 24 ore e la capitalizzazione di mercato complessiva.

Kraken offre trading con leva fino a 5 volte in operazioni spot. Ci sono solo circa 50 monete disponibili per il trading a margine e la maggior parte delle giurisdizioni offre l’accesso a questa funzione. Inoltre, Gli utenti di Kraken hanno l’ulteriore vantaggio di poter mettere in staking le loro monete preferite e la valuta fiat sulla piattaforma per guadagnare ricompense. Lo staking di criptovaluta consente agli investitori di massimizzare le partecipazioni in asset digitali all’interno di un portafoglio e guadagnare interessi composti per aumentare gradualmente il portafoglio.

Kraken è senza dubbio un exchange di criptovalute consolidato che è sopravvissuta alla prova del tempo da quando è stata lanciata nel 2013. Rispetto ad altri exchange di criptovalute, Kraken si distingue come leader per affidabilità grazie alla sua conformità alle normative in diverse giurisdizioni e presenta protocolli di sicurezza innovativi per garantire un’esperienza di trading sicura per tutti gli investitori.

Crypto.com

Seguendo le linee di eToro, Crypto.com (qui trovi il sito ufficiale) potrebbe presto elencare Spark. E quando lo farà, sarà un’ottima piattaforma per investire in Spark.

Crypto.com è stato lanciato nel 2016 e ora conta più di 10 milioni di utenti. Questa piattaforma di trading di criptovalute ospita oltre 250 criptovalute e, come per il sito Web, consente agli utenti di acquistarle e venderle a costi reali. Molti utenti potrebbero preferire Crypto.com ad acquistare Spark a causa della sua attenzione all’interattività degli utenti.

Crypto.com ha un ampio ecosistema. Consiste in: un’app mobile che consente agli utenti di investire in criptovalute mentre sono in movimento; un exchange Crypto.com attraverso il quale gli utenti possono investire in coppie di criptovalute selezionate; e un exchange DeFi, un DEX di scambio di token basato su CRO, token nativo di Crypto.com.

Immagine che mostra la possibilità su Crypto.com di guadagnare fino al 14,5% di interessi.
Crypto.com ti permette di guadagnare fino al 14,5% di interessi sulle tue criptovalute.

Ulteriori componenti dell’ecosistema sono il portafoglio Crypto.com e Crypto.com Pay. Il portafoglio può archiviare in modo sicuro le criptovalute degli investitori. Allo stesso tempo, Crypto.com Pay è una soluzione di pagamento che offre generosi cashback e premi agli utenti per aver pagato o essere stati pagati in criptovaluta. Questa piattaforma di trading offre opzioni fiat e crittografiche per quanto riguarda i metodi di pagamento.

Per acquistare Spark (quando verrà quotato) su Crypto.com tramite carta di credito o di debito, dovrai pagare commissioni di transazione del 2,99%. Ma se vuoi investire regolarmente in criptovalute tramite Crypto.com, puoi ridurre il prezzo investendo in Cronos, la valuta nativa di questa piattaforma di trading.

Agisce come valuta intermedia e converte la tua criptovaluta nelle sue controparti fiat a un costo inferiore. Inoltre, puoi ottenere un cashback fino all’8% utilizzando una carta VISA di Crypto.com. C’è anche un conto di risparmio Crypto.com disponibile per gli utenti e l’archiviazione dei tuoi token in un conto di risparmio genererà interessi.

Crypto.com offre funzionalità MFA – Multi-Factor Authentication e whitelisting per chi vuole essere certo della sicurezza del proprio account. E a coloro che cercano NFT in cui investire, la piattaforma di trading fornisce il mercato NFT di Crypto.com.

Conviene comprare Spark (FLR)?

Ti starai sicuramente chiedendo se conviene investire in Spark (FLR) non appena la moneta verrà rilasciata. Non è facile dare una risposta unica, perché molto dipende dalla tua strategia di investimento, dalla tua tolleranza al rischio e da come è strutturato il tuo portafoglio di trading. Tuttavia, vediamo alcuni dei motivi per cui potresti considerare di comprare Spark:

  • Legame con XRP

Ripple, o meglio XRP, è una delle più grandi criptovalute per capitalizzazione di mercato. Il token Spark FLR è direttamente connesso a XRP, considerando che il protocollo di rete Flare fa parte dell’ecosistema XRP. Spark di per sé potrebbe non avere una capitalizzazione di mercato elevata, ma il semplice di far parte della rete XRP è una ragione sufficiente per investire nel token.

Una capitalizzazione di mercato elevata è un buon indicatore della forza di un particolare token. Dimostra che un asset è abbastanza stabile da resistere alle forze che potrebbero colpire il mercato. Nel caso di XRP, è riuscito a resistere ai colpi che il mercato delle valute digitali ha subito nel recente passato. Gli investitori tendono a considerare le monete con capitalizzazioni di mercato elevate come investimenti a basso rischio. Il token Spark FLR può sfruttare la capitalizzazione di mercato di XRP, rendendolo una buona opzione di investimento da avere nel tuo portafoglio.

  • Quotata su diverse piattaforme

Come la sua controparte XRP, anche Spark FLR sarà supportata da diverse piattaforme. Gli exchanges su cui è quotata una valuta digitale contano molto quando si tratta di investire. Più sono gli exchange, meglio è, perché ciò rende la moneta facilmente accessibile e quindi più richiesta. Più è richiesta, più cresce il suo valore.

Spark segue da vicino le orme di XRP, considerando che svolge un ruolo significativo nella gestione dei suoi smart contract. Il fatto che il token sarà quotato su diverse piattaforme, lo rende anche molto liquido. Se dovessi decidere investire in Spark FLR, sarà molto facile vendere i tuoi token ogni volta che vorrai farlo.

  • Spark ha casi d’uso pratici

Spark è il token nativo nella rete Flare. La rete Flare fa parte dell’ecosistema Ripple consentendo al sistema di supportare funzionalità di finanza decentralizzata. Ripple, d’altra parte, sta cercando di rendere i servizi bancari più efficienti e convenienti. XRP potrebbe non sostituire del tutto il sistema bancario, ma farà parte del sistema ibrido che è destinato a nascere da questi sviluppi.

I clienti bancari saranno in grado di effettuare transazioni rapidamente e a prezzi molto convenienti. Ci saranno anche molte applicazioni decentralizzate all’interno del registro XRP, grazie alla rete Flare e al suo token Spark. Man mano che il valore di XRP, il token che i client utilizzeranno nella loro transazione, aumenta, il token Spark consentirà lo sviluppo di tali app. Questa possibilità rende Spark un token valido da aggiungere al tuo portafoglio di criptovalute.

Guida completa all’acquisto di Spark (FLR) senza fare errori

Dal momento che eToro ha già quotato Spark, sarai in grado di acquistare il token da lì una volta che Flare Mainnet verrà ufficialmente lanciato. Ecco la guida passo passo per investire in Spark su eToro.

1. Visita il sito web di eToro

Vai sul sito ufficiale di eToro e crea un account completando la procedura di registrazione rapida.

Screenshot che mostra la schermata di registrazione su eToro
Schermata per la registrazione su eToro.

Dovrai semplicemente scegliere un nome utente, una password e inserire un indirizzo email che sia valido. Dopo aver accettato termini e condizioni, clicca su “Inizia a fare trading” per proseguire.

2. Carica i documenti di verifica

Puoi fare clic su “Completa in seguito” e andare direttamente alla tua dashboard. Ma, per iniziare a investire in criptovaluta con soldi reali, dovrai necessariamente caricare prima i documenti di verifica necessari. Sarà sufficiente come prima cosa rispondere a una serie di domande personali così come previsto dall’ Autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati (ESMA) che attestino la tua idoneità al trading.

In seguito, dovrai caricare dei documenti per verificare la tua identità, sarà sufficiente un documento di riconoscimento come: patente di guida, documento d’identità o passaporto. In alcuni casi potrebbe esserti richiesto di verificare il tuo indirizzo di residenza. Per farlo sarà sufficiente caricare sulla piattaforma una bolletta a te intestata oppure un altro documento che l’attesti.

3. Deposita i fondi nel tuo conto eToro

Dopo aver caricato i documenti sarai abilitato a depositare soldi reale sul tuo account. Per farlo recati sulla dashboard di eToro e clicca su “Deposita fondi” in basso a sinistra.

Screenshot della schermata per il deposito fondi su eToro
Schermata di eToro per il deposito fondi.

Come puoi vedere i metodi di pagamento che può utilizzare sono diversi. L’unica cosa che devi ricordare e che dovrai depositare un minimo di $ 50. Tuttavia, se desideri depositare il denaro tramite bonifico bancario dovrai versare almeno $ 500.

4. Cerca FLR

Recati nuovamente sulla dashboard di eToro e inserisci “FLR” nella barra di ricerca. Come puoi vedere dall’immagine qui sotto, il pulsante “INVESTI” non è funzionante. Una volta che Spark verrà rilasciato, diventerà cliccabile. Quando ciò avverrà, premi il pulsante “INVESTI”. Arriverai sulla pagina degli investimenti. Dovrai semplicemente scegliere l’importo che desideri investire e fare clic su “Apri Posizione” per terminare l’acquisto.

Screenshot della barra di ricerca presente sulla dashboard di eToro tramite la quale cercare "FLR" o "Spark".
La barra di ricerca presente sulla dashboard di eToro.

Considerazioni finali

Flare è pronta a fornire valore aggiuntivo a XRP e ad altre criptovalute creando una blockchain FBA compatibile con gli smart contracts. Prende in prestito elementi chiave di EVM per creare F-Asset, token non nativi con compatibilità smart-contract. Per mantenere il valore equo di queste attività, Flare Time-Sensitive Oracle incentiverà i partecipanti a votare il loro prezzo equo.

In cambio, questi partecipanti guadagneranno Spark (FLR), il token nativo della rete Flare. Oltre ad essere dati come ricompensa per aver votato su FTSO e ad essere collateralizzati, i token Spark governeranno la rete Flare.

Per acquistare Spark, puoi visitare la piattaforma eToro (qui puoi aprire il tuo conto demo gratuito) e iscriverti prima che Flare lanci la sua Mainnet. È già quoato su questa piattaforma crittografica regolamentata dalla FCA che fornisce un modo semplice e conveniente per investire in criptovalute.

Comprare Spark (FLR) – FAQ: Domande e risposte più frequenti

Cos’è Spark (FLR)?

Flare è una rete distribuita che utilizza le macchine virtuali di Ethereum. È la prima rete completa di Turing FBA (Accordo bizantino federato) al mondo che consente di utilizzare qualsiasi criptovaluta negli smart contracts.

Come funziona Spark (FLR)?

SPARK funge da utility token compatibile con gli smart contract sulla rete Ethereum. E poiché è compatibile con Ethereum, puoi utilizzare servizi già esistenti sulla rete ETH ma senza dover passare ai token ETH.

Conviene comprare Spark (FLR)?

Spark (FLR) potrebbe rivelarsi una grande sorpresa dopo il suo lancio ufficiale. Tuttavia, come qualsiasi altro investimento, dovresti sempre prestare particolare attenzione quando investi. Fai le tue ricerche prima investire. Tieni presente che gli investimenti in criptovaluta sono estremamente volatili. Se possibile, investi solo denaro che saresti disposto a perdere e costruisci un portafoglio diversificato.

Dove comprare Spark (FLR)?

Spark (FLR) non è ancora stata rilasciata. Quando lo sarà, potrai acquistarla rivolgendoti a uno degli exchange di criptovalute (Coinbase, Kraken, Crypto.com) sui quali la moneta verrà rilasciata, oppure a un broker di CFD (eToro, Capital.com).

Iscriviti
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments