Come investire in opzioni binarie in modo semplice

L’investimento in opzioni binarie è diventato il modo più semplice per ottenere dei guadagni, soprattutto se si vuole aumentare il proprio capitale rapidamente. Come tutti gli investimenti anche quello in opzioni binarie comporta dei rischi che devono essere calcolati, ma che risultano comunque inferiori ai benefici in quanto attraverso l’investimento in opzioni binarie si possono ottenere percentuali di ristorno che arrivano all’85% del capitale investito, tali percentuali si ottengono a partire da investimenti che hanno una durata di soli 5 minuti.

Come investire nelle opzioni binarie

Detto ciò, sembra abbastanza ovvio che investire in opzioni binarie sia certamente conveniente e che, quindi, l’investitore possa effettivamente ottenere dei guadagni grazie a questo formidabile strumento, bisogna “solo” capire come investire in opzioni binarie, ed è proprio questo quello che stai per imparare leggendo questa guida, quindi, mettiti comodo e preparati perché questo giorno potrebbe essere quello giusto per cominciare a migliorare la tua situazione finanziaria.

LE BASI DELL’INVESTIMENTO IN OPZIONI BINARIE

Come in tutti gli investimenti e come in tutte le attività che si svolgono nel corso della vita è importante partire dalle basi, dalle fondamenta, per comprendere in modo chiaro l’argomento e, nel nostro caso, poterlo sfruttare per ottenere dei guadagni.

La prima cosa che è necessario fare è quella di capire quali sono i passi per cominciare ad investire in opzioni binarie, perciò elaboriamo subito un semplice schema.

1º passo: avere un capitale da investire

La prima cosa che devi avere è il capitale, ma prima che la tua motivazione perda di consistenza perché non credi di possederne allora ti basta sapere che puoi cominciare con un capitale minimo di soli 200€. Risulta ovvio che tale cifra non potrà farti ottenere subito dei guadagni considerevoli, ma ti aiuterà a cominciare ad ottenere i primi guadagni e, quindi, ad incrementare il tuo capitale di trading per poi ottenere guadagni sempre maggiori.

Se poi vogliamo partire bene, ossia, partire da quello che dovrebbe essere il capitale giusto, allora, la cifra da depositare dovrebbe essere di 1.000€. Con tale somma si può gestire al meglio l’investimento e velocizzare il processo di accrescimento del capitale per poi arrivare ad ottenere dei guadagni davvero molto interessanti che possono tranquillamente superare il tuo attuale stipendio.

2º passo: scegliere un broker di opzioni binarie

Il secondo passo che va fatto è quello di scegliere un broker di opzioni binarie, la scelta del broker non va presa sotto gamba perché da questa può dipendere la tua performance. Noi riteniamo che i requisiti più importanti siano il deposito minimo, che rappresenta la somma di capitale minima che devi depositare per poter accedere all’investimento, ed il trade minimo, che rappresenta invece la somma minima da dedicare ad un singolo investimento. Ovviamente, vi sono anche altri requisiti che risultano essere molto importanti, ma per il momento, dato che sei molto probabilmente alle prime armi, possiamo tralasciarli, anche perché i broker ci cui ci occupiamo sono i migliori presenti sul mercato ed hanno le caratteristiche giuste per offrire all’utente tutti gli strumenti necessari ad agevolare l’attività di trading in opzioni binarie.

3º passo: avere una strategia di trading

Per poter investire e guadagnare con le opzioni binarie devi avere una strategia, infatti, al contrario di quello che generalmente un giovane investitore può pensare, solo seguendo metodicamente una strategia di trading ben studiata si possono ottenere dei guadagni concreti. Le strategie di trading in opzioni binarie si basano principalmente sull’analisi tecnica, quindi, su indicatori di trading che aiutano a comprendere la predisposizione del mercato e, quindi, la predisposizione delle controparti: compratori e venditori.

L’investimento in opzioni binarie si basa principalmente sulla speculazione, ossia, sul comprare un certo bene finanziario sfruttando la possibilità che il prezzo possa variare nel modo stabilito, ossia, verso l’alto, nel caso in cui si acquisti una opzione binaria di tipo call o verso il basso nel caso in cui si acquisti una opzione binaria Put.

Non hai una strategia di trading? Nessun problema, all’interno del nostro portale puoi trovare numerosissime strategie di trading che puoi utilizzare sin da subito per cominciare ad investire ed a guadagnare con le opzioni binarie. In questa guida vogliamo proporre 1 strategia che puoi utilizzare anche se sei alle prime armi.

STRATEGIA DI TRADING SEMPLICI DA UTILIZZARE

La strategia che vogliamo proporti riguarda il fattore macroeconomico. I movimenti di prezzo avvengono seguendo parametri tecnici e/o parametri macroeconomici, questa strategia prende in esame i dati macroeconomici, sfruttando i movimenti di prezzo da essi generati. Bisogna perciò investire dopo la pubblicazione di un dato macroeconomico rilevante e che influenza direttamente l’asset su cui si decide di investire. Per consultare i dati macroeconomici del mercato forex puoi utilizzare la seguente tabella:

Calendario Economico fornito da Investing.com Italia – Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.

Cosa succede alla pubblicazione dei dati?

Se si tratta di un dato macroeconomico importante il mercato, con molta probabilità, si muoverà di conseguenza: un dato macro positivo porta a movimenti positivi; un dato macro negativo porta a movimenti negativi. Ne deriva che la pubblicazione di un dato macroeconomico assume particolare importanza nel trading online ed in particolar modo nel trading in opzioni binarie, in cui si guadagna una percentuale fissa a prescindere dall’ampiezza del movimento di prezzo.

Si stima che l’impatto, in termini di tempo, di un dato macroeconomico si esaurisca entro 60 minuti dalla sua pubblicazione, ciò significa che il movimento generato dal mercato dura circa un’ora e da la possibilità all’investitore di sfruttare scadenze orarie o scadenze a 30 minuti.

Come gestire l’investimento?

Gestire l’investimento è molto semplice, basta attendere la pubblicazione del dato macroeconomico e verificare la reazione del mercato:

  • Se il mercato si presenza a rialzo, allora basta acquistare una opzione binaria di tipo call con scadenza compresa tra 30 minuti ed un’ora.
  • Se il mercato si presenza a ribasso, allora si acquista una opzione binaria di tipo Put con la medesima scadenza.

BROKER OPZIONI BINARIE REGOLAMENTATI

Non dimenticare che è fondamentale scegliere un broker di opzioni binarie che abbia ricevuto la regolare licenza europea, consulta quindi la lista dei broker con licenza europea prima di effettuare il tuo primo deposito, per ulteriori info puoi scriverci un email all’indirizzo: info@migliorbrokerforex.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

©2012/2017 - Guida completa ai migliori broker italiani. Progetto editoriale a cura di Alessio Durante.