sabato, 15 dicembre, 2018

Strategia opzioni binarie MACD + Media mobile

Il periodo più difficile che vive ogni trader di opzioni binarie nella sua carriera è sempre quello iniziale. I primi tempi infatti causano molto spesso un senso di confusione e spaesamento che è molto comune tra tutti i neofiti di questo settore. D’altronde sarebbe impossibile immaginare il contrario, a meno che un nuovo avventure non abbia alle spalle un percorso di studi finanziari ed economici che gli abbiano fornito un retroterra di conoscenze sicuramente adatte all’utilizzo delle opzioni binarie come di tutti gli altri strumenti finanziari.

Il mondo delle opzioni binarie però per tua fortuna è stato creato per fornire una alternativa inedita fino a quel momento, una occasione unica di iniziare a fare investimenti nei mercati finanziari anche per tutti quei traders alle prime armi che abbiano poche o nessuna conoscenza economica e finanziaria. Oggi chiunque abbia intenzione di farlo può negoziare con le opzioni binarie esattamente come farebbe un navigato professionista del settore, perché i sistemi di investimento sono stati estremamente semplificati e sono  snelliti fino al punto in cui anche i novelli operatori finanziari possono arrivare fin dal primo trade che piazzano sul mercato.

Al fine di superare le difficoltà iniziali che potresti riscontrare facendo trading binario noi siamo qui a proporti il migliore approccio possibile per un principiante ovvero l’adozione di una strategia di trading. Vista la semplicità di utilizzo delle opzioni binarie anche le relative strategie che sono state studiate per aumentare i profitti dei traders non sono in definitiva molto complicate, anzi non possono proprio esserlo perché altrimenti andrebbero a negare il principio cardine  che sta alla base dell’ invenzione delle opzioni binarie.

Dunque preparati a vivere insieme a noi un piccolo viaggio alla scoperta della strategia MACD + media mobile. Non sentirti intimorito dal nome della strategia in questione sebbene possa risultare alquanto complicato, MACD e media mobile non sono altro che due indicatori di trading, due preziosi alleati che ti faranno proprio da “scorta” durante tutto il tempo che passi a fare investimenti in opzioni binarie. Con indicatori tecnici semplici e di facile lettura come i due che sono protagonisti della nostra strategia da un lato puoi farti scudo del rischio di perdita che talvolta è molto elevato sui mercati finanziari, dall’altro potrai riuscire ad ottimizzare il tuo approccio al investimento con le opzioni binarie arrivando per conseguenza diretta ad aumentare grandemente la tua redditività,  ovvero gli introiti, che sono certamente il tuo obiettivo ultimo come trader di opzioni binarie.

Deposito: €10
Licenza
: CySEC
Conto demo: SI
RICHIEDI LA DEMO!
Opinioni positive: SI
Opinioni IQ Option
Please wait...
VANTAGGI: Opzioni Forex + Digitali + Formazione + °Tornei + Trade min. 1€
Nota:Le Opzioni Binarie sono disponibili solo per i Clienti Professionisti.
Visita il sito ufficiale
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio.

Strategia MACD + media mobile: procediamo per gradi

Se abbiamo scelto questa trattante strategie per le opzioni binarie lo abbiamo fatto perché questa risulta essere particolarmente adatta per gli investitori emergenti. Dai dati in nostro possesso risulta infatti che la stragrande maggioranza dei neofiti si basa su simili indicatori tecnici proprio per la loro semplicità di utilizzo, quindi siamo convinti che anche tu potrai trovare molto agevole l’apprendimento e l’applicazione di questa strategia non appena avrai finito di leggere il nostro elaborato.

Continua quindi nella lettura e scopri le potenzialità del MACD combinato con la media mobile. Procediamo però per gradi andando a fare un analisi dettagliata del funzionamento dei due indicatori protagonisti di questa strategia presi singolarmente in modo tale che quando ti parleremo dei segnali di trading che vengono generati tutto ti risulterà chiaro.

Vuoi sapere quale sia l’indicatore di trading più semplice, più longevo, ed utilizzato in assoluto? Beh, la risposta è piuttosto banale si tratta ovviamente della media mobile semplice. Da tempo immemore questo indicatore viene utilizzato dagli operatori finanziari per fare trading tradizionale è più di recente è stato adottato per il trading in opzioni binarie non appena esso ha fatto il suo ingresso tra gli strumenti finanziari ufficiali ovvero più o meno dal 2008.

Le medie mobili sono diventate tanto importanti grazie al fatto che con esse è possibile individuare numerosi segnali di trading offerti dal mercato i quali sono nella maggior parte dei casi piuttosto affidabili e facili da seguire, ecco spiegato con poche parole come ha fatto la media mobile a diventare così importante fin dal principio. Siccome è stato uno dei primi indicatori a nascere la media mobile viene utilizzata per fare da base a diversi indicatori di trading compreso il MACD di cui ti parleremo in questa strategia, ma anche l’oscillatore RSI oppure le bande di Bollinger che trovi trattate in diversi articoli di questo portale.

Ti proponiamo quindi mi porti con attenzione alla scoperta di che cos’è una media mobile e di come funziona perché ciò che stai per apprendere potrà esserti utile in innumerevoli altre occasioni sia mentre fai analisi di mercato sia mentre stai apprendendo nuove strategie per fare trading binario. Rispondiamo quindi alla domanda più importante: che cos’è la media mobile?

La media mobile semplice

strategia opzioni binarie media-mobile

La media mobile a acquisito questo nome grazie al fatto di essere calcolata per il tramite di una media dell’andamento del prezzo. Come saprai nei mercati finanziari  gli scambi vengono effettuati giornalmente, le negoziazioni che vengono intraprese nell’ambito di una giornata danno origine ai movimenti dei prezzi su un grafico come puoi osservarli sulle piattaforme per il trading binario.

Ogni giorno un titolo o un bene apre e chiude ad una certa quota di mercato, ovvero ad un certo prezzo. Ad esempio il petrolio che viene regolarmente contrattato ogni giorno, potrebbe aprire a quota 20 dollari al barile e chiudere, alla fine della sessione di trading, ad esempio a quota 25 dollari. Il nostro esempio è chiaramente esagerato ma era volto semplicemente a farti comprendere il concetto di apertura e di chiusura del prezzo di un bene sul mercato.

La media mobile viene calcolata quindi semplicemente sulla base di un certo numero di sessioni o giornate di contrattazione, prendendo come dato il prezzo di chiusura di ogni sessione. In gergo tecnico le sessioni o giornate di trading vengono dette periodi. Di conseguenza si possono avere svariate medie mobili.

Ogni trader è chiamato a calcolare la media mobile nella maniera che gli è più consona in base alle sue intenzioni di investimento, si possono quindi avere medie mobili a 20 periodi, a 50 periodi, oppure anche fino a 200 periodi ed oltre. Nel caso di una media mobile a 20 periodi quindi si prenderanno in considerazione addizionandoli i prezzi di chiusura delle ultime 20 sessioni di contrattazione, una volta fatta l’addizione si divide il risultato sempre per 20: ecco quindi che hai ottenuto la tua media mobile a 20 periodi, più semplice di così non c’è veramente nulla. Facciamo un esempio di calcolo di media mobile a 5 periodi, questa è la formula.

MM 5 periodi: (PC – prezzo di chiusura – 1 + PC 2 + PC 3 + PC 4 + PC 5) / 5

Ipotetica Media mobile a 5 periodi del Petrolio:

(20,5$ + 23,4$ + 27,3$ + 25,2$ -+21,4$ = 118,1) / 5 = 23,62

Come avrai certamente capito calcolare la media mobile è operazione assolutamente semplice. Questa media viene definita “mobile” per il semplice fatto che gli operatori finanziari la aggiornano costantemente ricalcolandola aggiungendo l’ultimo prezzo di chiusura conosciuto, quindi quello relativo all’ultima sessione di mercato in assoluto, e sottraendo al contempo il dato più lontano nel tempo ovvero il primo dato in assoluto registrato per il calcolo della media mobile. In questo modo gli operatori possono tenere dati sempre freschi e medie mobili sempre aggiornate sull’andamento del prezzo.

Quando vai a piazzare la media mobile sul tuo grafico di trading ciò che puoi osservare sarà una linea sinuosa che va ad intersecare il prezzo in alcuni punti, proprio quando si avverano gli incroci delle medie mobili con il prezzo si ottengono dei segnali di trading. Ma quali tipi di segnali si possono ottenere dalla media mobile?

La media mobile ti offre l’occasione di prevedere con eccellenti probabilità la direzione in cui si muoverà il prezzo del mercato il prossimo arco di tempo. Non si tratta certo di prevedere il futuro ma la media mobile riesce a fornire segnali sui movimenti del prezzo su base statistica, ovviamente in alcuni casi il prezzo non si comporterà come ti aspetti, potrebbero quindi verificarsi dei falsi segnali, ma il vantaggio dell’utilizzo della media mobile resta sempre e comunque che sul lungo termine i suoi segnali possono essere ritenuti affidabili soprattutto se combinati con quelli di un altro indicatore come il Macd.

I segnali offerti dalla media mobile sono dati dall’incrocio della stessa con il prezzo quindi quando il prezzo buca la sua media mobile dall’alto verso il basso sia un segnale ribassista, viceversa si ottiene un si ottiene un segnale rialzista. Vediamo quindi come utilizzare al meglio la media mobile con le opzioni binarie.

Media mobile ed opzioni binarie

Ora vogliamo mostrarti i segnali offerti dalla media mobile correlati alla tipologia di opzioni binarie che devi andare ad acquistare, essendo l’utilizzo delle medie mobili estremamente semplice esse fanno perfettamente il paio con le opzioni binarie specialmente nella loro tipologia classica quelle cosiddette call / put.

Il segnale di acquisto di un’opzione binaria Call si riceve nel momento in cui il prezzo interseca la sua media mobile dal basso verso l’alto, al contrario invalido segnali di acquisto di opzioni binarie Put sia quando il prezzo interseca la sua media mobile dall’alto verso il basso. L’efficacia dei segnali derivanti dall’utilizzo delle medie mobili dipende direttamente dal fatto che esse sono in grado di mostrarci le possibili inversioni di tendenza sui mercati.

Strategia MACD + media mobile: vediamo come utilizzare il MACD

Anche il MACD è un indicatore da ritenersi estremamente importante per investire in opzioni binarie. Su di esso infatti si baciano numerose strategie di trading che molto spesso risultano vincenti. Fare analisi grafica con questo indicatore ti permette di riconoscere proprio come nel caso della media mobile alcune delle migliori occasioni di investimento che si presentano sui mercati finanziari.

L’acronimo MACD può essere sciolto con l’ espressione inglese “Moving Average Convergence Divergence”,

in italiano è possibile tradurre questa espressione con divergenza e convergenza della media mobile. Ora cerchiamo di capire come viene costruito il MACD, esso si compone di più elementi di conseguenza il suo calcolo non è semplice come quello della  media mobile ma comunque è alquanto accessibile.

strategia opzioni binarie macd

La differenza fondamentale è che il MACD viene costruito attraverso l’utilizzo di medie mobili esponenziali che sono leggermente diverse rispetto alle medie mobili semplici. Per calcolare la linea tipica del Macd sono necessarie due medie mobili esponenziali. Il calcolo della media mobile esponenziale viene effettuato dagli analisti perché questa tipologia di media mobile e ritenuta maggiormente indicata per l’utilizzo sugli sviluppi recenti del prezzo. Infatti è proprio questi ultimi che le medie mobili esponenziali conferiscono maggiore importanza mentre la media mobile semplice tende a dare importanza a tutti i periodi nello stesso modo.

Come accade anche nel caso della media mobile semplice per effettuare il calcolo delle medie mobili esponenziali e quindi del MACD non devi effettuare alcun calcolo manuale ma sarà possibile selezionare gli indicatori nell’apposito meno messo a disposizione dalle migliori piattaforme di broker di opzioni binarie, proseguendo nella lettura dell’articolo ti offriremo anche dei consigli per la scelta dei broker che offrono sia la media mobile sia il MACD tra gli indicatori disponibili direttamente sulla piattaforma per fare analisi.

Segnali e funzioni del MACD

Quando scegli il MACD come tuo indicatori di trading esso viene piazzato al di sotto del tuo grafico di prezzo che puoi osservare sulla piattaforma di trading binario. Quando serve il MACD tu puoi vedere che esso si sostanzia in due linee una delle quali è da considerarsi il MACD vero e proprio che viene calcolato sulla differenza di due medie mobili esponenziali generalmente basate su 12 e 26 periodi.

La seconda linea dell’indicatore è invece una media mobile esponenziale a 9 periodi. Anche in questo caso per la seconda media mobile esponenziale sarà la piattaforma stessa con i suoi algoritmi ad effettuare il calcolo al posto tuo quindi tu puoi osservare l’indicatore senza alcun problema e senza compiere alcuno sforzo nell’effettuare i conti. Tutto ciò che puoi fare è andare a modificare questi valori di default che ti abbiamo descritto per rendere l’indicatore più o meno sensibile a seconda del tuo stile di trading, ma se non sei un trader esperto non ti consigliamo di rimandare queste decisioni più particolari a quando avrai un maggiore grado di conoscenze.

La linea del MACD prende il nome dall’ indicatore stesso mentre la seconda media mobile esponenziale quella calcolata sulla base di 9 periodi viene detta signal line, sull’indicatore puoi distinguere le due linee semplicemente grazie al colore infatti la prima sarà di colore blu mentre molto spesso la seconda è rappresentata di colore rosso. Questi sono i colori standard che puoi trovare sulla maggior parte delle piattaforme di trading binario.

Vediamo ora tutti gli svariati utilizzi che si possono fare della MACD, esso infatti è un indicatore estremamente versatile cerchiamo di capire perché:

il MACD è attraversato trasversalmente da una linea cosiddetta linea dello zero. Si tratta di una linea che attraversa il grafico del MACD da una parte all’altra. È importante osservare il comportamento della linea del MACD per come si rapporta con la linea dello zero. Possono infatti generarsi segnali di trading dall’incrocio delle due linee, quando la linea dello zero viene attraversata dal basso verso l’alto in genere il mercato offre un segnale rialzista, quando invece la linea del MACD  attraversa dall’alto verso il basso la linea dello zero si può ottenere un segnale ribassista dal mercato.

Si può inoltre utilizzare la media mobile esponenziale a 9 periodi ovvero la signal line proprio come una media mobile semplice. In questo caso i segnali di trading verranno forniti dall’incrocio della signal line con la linea del MACD proprio come accade nel caso della media mobile e del prezzo che abbiamo avuto modo di specificare in precedenza. Ma questi non sono altro che due modi di utilizzo del MACD un indicatore tuttofare che con le sue potenzialità ha reso felici moltissimi traders. Scopriamone ancora.

Utilizzare il MACD per scovare gli eccessi del mercato

Questo indicatore come accade per altri indicatori di trading importanti come l’ RSI viene molto spesso utilizzato perchè quando si trova in una fase di accesso offrire importanti segnali operativi. Quando si parla di eccessi del mercato ovviamente facciamo riferimento alle zone di ipercomprato e ipervenduto. Nel primo caso si parla di ipercomprato quando  un indicatore raggiunge una zona di accesso ciò significa che potrebbe presto verificarsi una inversione di tendenza sul mercato. Per ipervenduto invece si intende esattamente il contrario ovvero l’indicatore si è portato in una zona di accesso ma in questo caso ci si deve aspettare una inversione rialzista invece che ribassista.

Infine l’indicatore MACD  può essere utilizzato per individuare divergenza e convergenza del mercato. Osservare quando si verificano questi fenomeni tra l’andamento del prezzo e l’indicatore offrire parimenti segnali di prezzo molto affidabili. Il problema semmai deriva dal fatto che l’indicatore può a volte proporre segnali in ritardo rispetto al momento in cui si verificano. Ma con le opzioni binarie è possibile sfruttare anche divergenze e convergenze grazie al fatto che si utilizza la media mobile insieme al MACD in questo modo è possibile ottenere segnali sempre in tempo anche quando parliamo di convergenze e divergenze, ma andiamo a spiegare cosa si intende con questi due termini.

strategia opzioni binarie macd media mobile

Se ti è già capitato di utilizzare il MACD probabilmente avrai notato che il suo si caratterizza anche per la presenza di un istogramma. L’istogramma del MACD si posizione al di sopra o al di sotto della linea dello zero. Istogramma rappresenta semplicemente la differenza tra la linea del MACD e la signal line. La differenza viene rappresentata tramite l’istogramma per identificare facilmente le divergenze. Quando si verifica un superamento della linea dello zero da parte del MACD puoi notare l’istogramma che comincia a crescere, se il valore del MACD è superiore al valore della media mobile esponenziale a 9 periodi, allora l’istogramma sarà da considerarsi positivo, in caso contrario deve considerarsi negativo.

Quando la linea del MACD si alza o si abbassa rispetto alla linea dello zero si notano immediatamente cambiamenti corrispondenti nell’istogramma. Quando l’istogramma cresce di molto ciò significa che il MACD è in crescita veloce rispetto alla signal line, se sei in grado di riconoscere questo rapporto puoi trarre la conclusione che il trend rialzista in atto si sta rafforzando, quando invece l’istogramma del MACD subisce un forte calo, ciò significa che la linea MACD è in calo rispetto alla signal line, quindi il trend ribassista è in forte aumento.

Altri tipi di divergenze possono essere colte quando il prezzo è in trend rialzista e si trova quindi a toccare massimi sempre più elevati, mentre il MACD inizia a scendere. Quando puoi osservare una situazione simile il prezzo di li a poco tenderà a seguire l’andamento del MACD quindi potrebbe subire un ribasso di li a breve. Quando è presente una simile divergenza puoi pensare ad una entrata ribassista sul mercato, anche se comprendere il momento adatto per entrare non è semplice perchè il prezzo potrebbe continuare a salire prima di ricominciare a scendere. Puoi però aiutarti con i segnali della media mobile per ottenere conferma del segnale ricevuto.

Quando invece si osservano convergenze tra il MACD ed il prezzo si ottiene invece un segnale al rialzo perchè, se il prezzo si abbassa mentre il MACD sale significa che la tendenza ribassista ha perso di forza e potrebbe verificarsi una inversione, anche qui puoi aiutarti con la media mobile ma anche con supporti e resistenze per ottenere le confermi che stai cercando per acquistare opzioni binarie.

Strategia MACD + media mobile: segnali combinati

Da questa strategia come hai compreso puoi ottenere davvero una miriade di segnali di trading che vengono avvalorati di volta in volta dall’incrocio dei dati provenienti dalla media mobile oppure da quelli provenienti dal MACD. Ora stà alla tua abilità sfruttare sempre con il giusto tempismo i segnali che ricevi per non sbagliare ad applicare la strategia, se sei in grado di seguirla in tutti i passi che ti abbiamo indicato e che ti indicheremo anche in seguito puoi arrivare in profitto nella stragrande maggioranza delle operazioni che vai ad effettuare.

Segnali di acquisto opzioni binarie Call

I segnali di acquisto opzioni binarie Call devono essere sempre confermati sia dal MACD sia dalla media mobile insieme quindi ecco a cosa devi fare attenzione per sfruttare solo i migliori segnali che ti mostra il mercato:

  • Media mobile: bisogna acquistare opzioni binarie Call quando la media mobile viene superata dal basso verso l’alto dal prezzo, ma devi fare attenzione che il mercato si trovi in una chiara tendenza ribassista, a quel punto il segnale ricevuto sarà più affidabile. Ricorda di non usare la media mobile per ottenere segnali quando il mercato è in fase laterale.
  • Quando il MACD attraversa dal basso verso l’alto la sua linea dello zero, ovvero la linea mediana dell’indicatore si ottiene un segnale di acquisto opzioni binarie Call.
  • Il MACD genera poi un segnale rialzista nel momento in cui supera la media mobile esponenziale a 9 periodi dal basso verso l’alto.
  • Il Macd inoltre può generare un segnale di acquisto opzioni Call quando si trova in fase di ipervenduto e quindi dovrebbe verificarsi presto una risalita del prezzo.
  • Il MACD infine genera un segnale rialzista quando si verifica una convergenza e si nota che l’indicatore sta salendo rispetto al prezzo.

Segnali si acquisto opzioni binarie Put

Anche i segnali di acquisto di opzioni binarie Put devono essere sempre confermati da ambedue gli indicatori insieme, quindi vediamo prima cosa suggerisce la media mobile e poi come comportarti nella lettura del MACD:

  • Media Mobile: devi acquistare opzioni binarie Put quando la media mobile viene superata dall’alto verso il basso dal prezzo, ma anche in questo caso cerca di prestare attenzione a se il segnale viene fornito quando c’è una chiara tendenza rialzista o meno, solo così il segnale può essere ritenuto affidabile.
  • Quando il MACd supera dall’alto verso il basso la sua linea dello zero ovvero la linea mediana dell’indicatore si ottiene un segnale ribassista.
  • In secondo luogo il MACD può generare un segnale ribassista quando supera la signal line dall’alto verso il basso.
  • Un terzo tipo di segnale ribassista si ha quando l’indicatore si trova in fase di ipercomrpato e può quindi determinare un deprezzamento in un breve periodo di tempo.
  • Infine il MACD genere un segnale ribassista quando si muove in direzione differente rispetto al prezzo e si può notare una divergenza. Scendendo il MACD genera un segnale ribassista.

segnali macd media mobile


+++ APPROFITTA DEL CONTO 24OPTION DEMO GRATUITO! FAI TRADING ONLINE SFRUTTANDO I SEGNALI DI TRADING GRATIS! +++ APRI UN CONTO ED OTTIENI I SEGNALI DI 24OPTION

Scopri gli esclusivi segnali di trading del broker 24option

 


Ulteriori consigli pratici per mettere in pratica la strategia MACD + media mobile

Ora ti forniamo tutti i consigli che fanno il giusto contorno per mettere in pratica questa fantastica e funzionale strategia per il trading binario. Parliamo quindi di un aspetto fondamentale per ottenere risultati dal MACD e dalla media mobile: il time frame.

Il tuo grafico di trading tra le opzioni di utilizzo ti propone di certo l’impostazione degli archi temporale ovvero i time frame che vanno a definire la variabile del tempo sul grafico di prezzo. A causa delle caratteristiche della media mobile e del MACD il nostro consiglio è quello di utilizzare un time frame che parta minimo da M10 per poi andare anche oltre in base alla scadenza selezionata per le tue opzioni binarie. Dalle indicazioni fornite si comprende bene come il MACD non sia molto adatto per investire sulle brevissime scadenze, ma rende al massimo soltanto quando viene utilizzato per opzioni binarie con scadenze più elevate.

Se dovessi scegliere archi temporali e scadenze delle opzioni binarie troppo ristrette correresti semplicemente il rischio di incappare in falsi segnale causandoti perdite di capitale, quindi ricorda sempre che le opzioni binarie 60 secondi sono sconsigliate per questa strategia. Il modo migliore di utilizzarla è certamente partendo da un time frame del grafico di M10 ed opzioni binarie con scadenze di 10 o 15 minuti. Puoi però spaziare fino alle opzioni binarie con scadenza oraria oppure fino a anche a quelle con scadenza giornaliera.

Se stai cercando degli strumenti finanziari affidabili per mettere in pratica la strategia devi sapere che vi sono una grande varietà di asset che puoi inserire nel tuo portafoglio di investimenti per farvi analisi con il MACD e le medie mobili. Il mercato più consigliato è certamente il Forex, ovvero il mercato valutario dove ogni giorno vengono scambiati miliardi e miliardi di dollari e dove molto spesso si verificano inversioni di tendenza che puoi leggere facilmente con gli indicatori protagonisti della nostra tecnica di trading binario.

Ma  ricorda sempre che è bene fare delle variazioni e provare l’investimento su diversi asset differenti non soltanto le coppie di valute del mercato Forex, altrimenti i rischi aumenterebbero perchè investire tutto sulle stesse tipologie di asset che tra l’altro a volte possono essere correlati, potrebbe causare perdite concatenate. Per variare il discorso puoi pensare certamente al mercato azionario statunitense, ma anche alle materie prime più vivaci e scambiate come il Petrolio.

Consigli sul money management

money_management

Quando una tecnica di trading come questa viene sfruttata a dovere ci sono eccellenti possibilità di chiudere i profitto la maggior parte dei trades che piazzi a mercato, combinare due indicatori insieme infatti serve proprio per evitare i falsi segnali, ma attenzione la nostra strategia non è certo infallibile quindi devi sempre pensare a come salvaguardare il tuo capitale di investimento per non subire perdite troppo gravose e poter continuare sempre a vedere il tuo capitale crescere, possibilmente in maniera esponenziale. Se intendi ottenere questo obiettivo devi prestare molta attenzione ad alcuni accorgimenti e regole proposte dagli esperti del money management nel trading binario.


bdswiss strategia

Come aprire subito un nuovo conto sul broker  Bdswiss per testare le migliori strategie online come la MACD

+++ APPROFITTA DEL DEPOSITO MINIMO DI 50€ OFFERTO DA BDSWISS! +++  APRI UN CONTO ORA!


La regola generale recita che è necessario evitare investimenti che superino il 5% del tuo capitale totale. Come saprai nelle opzioni binarie i rendimenti possono arrivare anche fino al 600% in una sola operazione di trading, ma ciò non significa che tu possa rischiare tutto di volta in volta altrimenti quando ti capita un colpo sfortunato perderesti tutto immediatamente. Ricorda quindi di dilazionare il capitale il più possibile e di non essere avido di profitti perchè con le opzioni binarie presto o tardi i guadagni arrivano copiosamente!

I broker consigliati per la strategia MACD + media mobile

Noi siamo sempre qui a ribadire un concetto molto semplice, non importa quanto efficace e lucrativa possa essere una strategia di trading se dovessi scegliere broker il sbagliato per applicarla certamente non otterresti alcun risultato anzi molto probabilmente perderesti il tuo intero capitale di trading e malediresti il giorno in cui ha iniziato a fare questo tipo di investimenti.

Per evitare che ciò accada ed iniziare la tua carriera nel trading binario nel modo più brillante possibile noi siamo qui a consigliarti alcuni broker che abbiamo provato in prima persona e che anche in base alle testimonianze che abbiamo ricevuto da altri nostri lettori che abbiamo indirizzato a questi broker si sono sempre dimostrati sicuri ed affidabili al 100%. Per incrementare i tuoi profitti poi è necessario che i rendimenti offerti dalle piattaforme di trading per ogni singola operazione siano molto elevati ciò può accadere soltanto se stai avendo a che fare con un broker onesto con un broker che sta bene come trattare il proprio cliente, esattamente come i provider che siamo qui a consigliarti:

UNICO BROKER CONSIGLIATO DA MIGLIORBROKERFOREX.NET PER TRADING DI OPZIONI BINARIE

Deposito: €10
Licenza
: CySEC
Conto demo: SI
RICHIEDI LA DEMO!
Opinioni positive: SI
Opinioni IQ Option
Please wait...
VANTAGGI: Opzioni Forex + Digitali + Formazione + °Tornei + Trade min. 1€
Nota:Le Opzioni Binarie sono disponibili solo per i Clienti Professionisti.
Visita il sito ufficiale
APRI UN CONTO GRATUITO
Il tuo capitale è a rischio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

©2012/2018 - Guida completa ai migliori broker italiani. Progetto a cura di Alessio Ippolito.