MIGLIOR BROKER FOREX – Come scegliere i Migliori Broker Italiani

Guida alla scelta del miglior broker sul forex e opzioni binarie con classifica dei migliori forex broker italiani.


Dati forex più rilevanti della II settimana di Dicembre 2016

Settimana di Dicembre 2016 molto delicata rispetto ai potenziali investimenti forex, per diversi e importanti appuntamenti in programma come la riunione della Fed e della BoE sulle decisioni di politica monetaria in America e nel Regno Unito e di eventi macroeconomici dal grande impatto sul mercato forex come l’occupazione Eurozona e l’inflazione nella Eurozona.  Le analisi dei dati macroeconomici più […]

Settimana di Dicembre 2016 molto delicata rispetto ai potenziali investimenti forex, per diversi e importanti appuntamenti in programma come la riunione della Fed e della BoE sulle decisioni di politica monetaria in America e nel Regno Unito e di eventi macroeconomici dal grande impatto sul mercato forex come l’occupazione Eurozona e l’inflazione nella Eurozona. news-forex

Le analisi dei dati macroeconomici più importanti della settimana

Ad analisi importanti di questa II settimana di Dicembre 2016, è da aggiungere una doverosa premessa circa un ulteriore e importante evento collegato al mese di Dicembre. Ossia della riunione da parte della Banca Centrale Europea (BCE) lo scorso 08 dicembre 2016, in cui il Presidente Draghi ha stabilito l’estensione del Quantitative Easing fino al prossimo dicembre 2017 e nessuna variazione dei tassi di interesse in Europa. Accanto a queste importanti decisioni da valutare in chiave di investimenti sul mercato forex e con la valuta Euro, due importanti appuntamenti di questa II settimana e di:

  1. Annuncio da parte della Fed dei nuovi tassi di interesse negli USA, in programma alle ore 20.00 del 14 dicembre 2016.
  2. Annuncio da parte della BoE dei nuovi tassi di interesse nel Regno Unito, in programma alle ore 13.00 del 15 dicembre 2016.

Due eventi, segnati nei principali calendari economici con importanti fattori di volatilità per due delle valute più importanti del mercato forex come Dollaro e Sterlina.

Come ricercare i principali dati macroeconomici per investire nel forex

Altri importanti dati macroeconomici da valutare in vista di un potenziale investimento sul mercato forex?

  1. Martedì 13 dicembre 2016, con la pubblicazione dei dati della produzione industriale in Italia, dei dati sull’inflazione in Germania, in Spagna e nel Regno Unito e dei dati dell’occupazione nella Eurozona.
  2. Mercoledì 14 dicembre 2016, con la pubblicazione dei dati sull’inflazione in Francia e in Italia, del tasso di disoccupazione nel Regno Unito, delle scorte di petrolio greggio in Usa e del già citato e importantissimo annuncio da parte della Fed sui tassi di interesse negli USA.
  3. Giovedì 15 dicembre 2016, con la pubblicazione dei dati dell’inflazione in USA e delle richieste dei sussidi in disoccupazione in USA, oltre che al citato e importantissimo annuncio da parte della BoE dei tassi di interesse nel Regno Unito.
  4. Venerdì 16 dicembre 2016, con la pubblicazione dei dati sulla bilancia commerciale italiana, dell’inflazione dell’Eurozona e i dati della bilancia commerciale sempre nell’Eurozona.

Tutti questi eventi, sono stati individuati mediante una ricerca su un calendario economico dei dati più importanti della settimana e seguendo anche le preziose indicazioni per un broker forex, fornisce in merito alla volatilità e alla valuta coinvolta. E’ importante poi, che il broker in questione permetti al trader di avere sia una visione generale di tutti gli avvenimenti principali di una settimana e sia di poter eseguire un filtro di ricerca, in modo da poter anche programmare con maggiore efficacia un nuovo investimento forex. Di notevole importanza, anche la presenza nel broker forex di sezioni dedicate solo alla formazione e con approfondimenti proprio sulla materia dell’analisi tecnica fondamentale, di come utilizzare un calendario economico e su quali eventi macroeconomici concentrare maggiormente le proprie analisi di mercato. Come ricercare tutti questi parametri? Uno sguardo al calendario economico di un broker è molto semplice e può essere attuato anche consultando le pagine principali e la lista degli strumenti di trading gratuiti compresi in un conto base. Stesso discorso per quanto riguarda anche le sezioni dedicate alla formazione per un corretto utilizzo del calendario economico. Puoi, tra l’altro, anche cliccare qui: TABELLA COMPARATIVA MIGLIORI BROKER FOREX e confrontare le migliori offerte forex con conto demo gratuito per testare i punti di forza di un calendario economico offerto dallo stesso e confermare nel caso la propria iscrizione online versando un deposito minimo iniziale.

Migliorbrokerforex.net © – E’ vietata la riproduzione anche parziale. A cura di: Iolanda Piccirillo


Spazio commenti

Lascia un commento