miglior broker forex

Comprare azioni Amgen e quotazione in tempo reale

Online il - Aggiornato il

Di Ivano Sabbioni

miglior broker forex

Proseguiamo anche oggi la nostra indagine sui titoli più interessanti del momento occupandoci delle azioni Amgen.

Parliamo, in questo caso, di un vero e proprio colosso del settore delle biotecnologie, quotato ormai in borsa da diversi anni e uno dei titoli ancora più ambiti della sua categoria.

Oggi, vedremo come comprare azioni Amgen per poi gestirle al meglio, utilizzando cioè i migliori strumenti che il mercato offre a tutti quelli che sono interessati a tentare la fortuna mediante un investimento in azioni.

Il nostro consiglio, lo diciamo sin da subito, è quello di affidarsi sempre a un broker CFD come appunto eToro (che qui puoi testare anche con una demo gratis).

Del resto, questo articolo parte proprio dall’esempio delle azioni Amgen ma contiene una serie di indicazioni valide per qualsiasi titolo presente sul mercato: in questo modo, potrai imparare quali sono gli aspetti da valutare prima di acquistare un titolo in completa autonomia.

Un altro aspetto da chiarire sin dal primo momento è che il trading online richiede per forza di cose l’utilizzo di una serie di strumenti tecnici che, nei fatti, ci permetteranno di avere successo – senza di essi, ci troveremo a non poter effettuare molte operazioni più avanzate e quindi a ridurre le nostre possibilità di successo.

Proprio per avere davanti agli occhi un riscontro a quanto diremo, il nostro consiglio per te è quello di aprire un conto demo con Plus500, uno dei broker che, dopo averne valutanti moltissimi, riteniamo essere tra i migliori per investire in azioni come Amgen.

Di cosa parleremo nella nostra guida sulle azioni Amgen?

Ecco allora quali sono tutti i punti su cui ci concentreremo nel corso del nostro articolo:

  • Conoscere l’azienda su cui investiamo: si tratta, come è ovvio, della prima operazione che consigliamo sempre e a tutti di svolgere: non possiamo acquistare un titolo senza conoscere se l’azienda che lo ha emesso si trovi in buone condizioni oppure in una fase di difficoltà di qualche natura.

Nel caso di Amgen, ovviamente, si tratta di azioni altamente stabili e dal profilo davvero prestigioso, ma resta comunque il fatto che ciascun risparmiatore deve sempre poter investire su titoli in cui crede.

comprare azioni Amgen
Il quartier generale di Amgen
  • La borsa dove è quotata Amgen: inoltre, dobbiamo sapere in quale borsa viene scambiato ogni giorno il nostro titolo.

Le varie borse, infatti, hanno alcune differenze non solo in termini di lingua e orari di apertura, ma anche per quanto concerne alcune regole sul loro funzionamento: conoscere dove viene scambiato il titolo che ci interessa ci consentirà di sfruttare queste informazioni a nostro vantaggio.

Conoscere queste informazioni ci permetterà di fare investimenti sensati e di ragionare anche con maggiore strategia.

  • Perché non investire tramite la banca: proseguiremo poi vedendo i motivi che ci portano a sconsigliare gli investimenti in titoli azionari mediante la propria banca di riferimento, sia dal punto d vista tecnico che finanziario.

Operatori come FP Markets (che qui puoi testare con una demo gratis), invece, ci permettono di arginare i problemi posti dagli investimenti mediante le banche, proponendo ai suoi clienti non solo gli strumenti più avanzati, ma anche le tariffe migliori sul mercato.

  • Perché affidarsi ad un broker CFD: investire mediante un broker, al contrario, ci darà tutta una serie di vantaggi certamente non di poco conto, cosa che a sua volta ci permetterà di massimizzare le nostre possibilità di successo.

Affidandoci a broker come eToro (investi qui con capitale virtuale) saremo sempre più tutelati, performanti e, di conseguenza, in grado di effettuare investimenti sempre più intelligenti e mirati.

  • Quotazioni e grafico delle azioni Amgen: infine, spenderemo qualche parola sull’importanza dei mezzi tecnici che ci verranno messi a disposizione dal nostro broker di fiducia, non per ultimo l’utilissimo grafico che ci permette di seguire in tempo reale l’andamento dei nostri titoli Amgen.

Vedremo un esempio di questo tipo di grafico, che ci è stato gentilmente messo a disposizione da Plus500 (qui per saperne di più sul sito ufficiale del broker).

Amgen: storia, posizione sul mercato, profitti e prospettive future

Come abbiamo già detto svariate volte nel corso delle nostre guide, è assolutamente impensabile investire sulle azioni di un’azienda senza conoscerne appunto i fondamentali economici e di mercato.

Amgen è un grosso conglomerato del settore bio-farmaceutico, che ha sede negli Stati Uniti e che si avvicina a grandi passi al suo quarantesimo compleanno.

Siamo davanti ad un’azienda titolare dei diritti di molti farmaci importanti nel panorama di mercato di oggi, come Enbrel, Epogen, Aranesp, Sensipar/Mimpara, Vectibix e molti altri.

Siamo davanti ad un gigante che, come avremo modo di vedere più avanti nella sezione specifica, è tra le prime 100 aziende quotate al NASDAQ, nonché parte di indici importantissimi come S&P 500 e anche la sua versione ridotta, ovvero quello dove vengono listate soltanto le prime 100 aziende d’America.

Amgen è un colosso da circa 25 miliardi di dollari di fatturato, dei quali quasi 10 rimangono nelle asse dell’azienda. Impiega oltre 21.000 addetti ed è tra le più importanti aziende del settore anche e soprattutto per la forza di numeri che riteniamo anche noi davvero incredibili.

L’azienda inoltre continua, dal 1994, con una politica importante di acquisizioni, politica che l’ha portata ad allargare di molto i suoi orizzonti di mercato e che ne ha rinforzato appunto le capacità di sopravvivere in un settore molto competitivo come quello farmaceutico.

Puoi comunque cominciare a seguire anche tu l’andamento e la storia di Amgen, aprendo una demo gratis con eToro, broker di grandissima qualità che permette a tutti di operare anche con capitale virtuale.

Facendo trading, anche se virtuale, sulle azioni Amgen, ti potrai rendere conto da solo delle potenzialità di una delle aziende più importanti del suo settore di riferimento.

Dove è quotata Amgen?

Amgen è quotata in via principale al NASDAQ, anche se da qualche tempo è quotata anche ad Hong Kong, cosa che però non deve assolutamente interessarci.

Investire sulla borsa americana potrebbe non essere facile, per questioni che riguardano appunto il fuso orario e forse anche una certa “distanza culturale” da quel mercato.

Questo però non deve assolutamente trarci in inganno. Perché oggi con i migliori broker che abbiamo a disposizione, come ad esempio anche Plus500 (che qui puoi testare con una demo gratis), puoi investire non solo seguendo tutte le principali notizie, ma anche appunto con strumenti di altissima qualità.

Strumenti che ti permettono di fare trading anche mentre sei lontano dal PC, rendendoti così libero da quelli che sono gli affanni di chi deve seguire i mercati USA durante la tarda serata.

Uno dei grandi vantaggi offerti dai migliori broker CFD è proprio questo: poter avere a disposizione strumenti tramite i quali gestire comunque anche strategie semi-automatiche, o comunque in grado di lavorare al posto nostro anche quando non siamo davanti allo schermo.

Anche eToro (qui per una demo gratis) è un altro dei broker che ti mette a disposizione tutto quello di cui hai bisogno per fare trading al meglio sulle azioni USA, comprese appunto le azioni Amgen.

Perché non rivolgersi alle banche per investire in azioni Amgen

Non ci stancheremo mai di ripeterlo: investire in titoli mediante le banche, nel 2020, si rivela una scelta poco sensata sia dal punto di vista tecnico che economico.

Nei prossimi paragrafi, vedremo quali sono gli svantaggi degli investimenti tramite le banche, consigliando ancora una volta di aprire un conto demo con eToro per poter seguire passo passo la nostra spiegazione, in modo da poter verificare direttamente con i tuoi occhi la fondatezza delle nostre affermazioni.

1. I costi delle banche sono troppo alti

Cominciamo dal discorso relativo ai costi: investire tramite le banche non è solo più costoso, ma non permette di poter raggiungere gli stessi guadagni che, invece, possiamo ottenere affidandoci a un broker.

Questo non solo perché le banche richiedono tassi e commissioni molto più alte, ma anche perché non avremo /come invece succede con tutti gli operatori finanziari) la possibilità di investire quanto vogliamo noi, dovendoci al contrario adattare alle condizioni minime imposte dagli istituti di credito.

Al contrario, broker come Plus 500 offrono trading zero commissioni, permettendoti di risparmiare sul pagamento di tutti gli interessi che ci vengono puntualmente richiesti dalla nostra banca.

2. Strumenti, piattaforme e ordini: i broker CFD ti offrono molto di più

Parliamo adesso invece di strumenti tecnici: le banche dimostrano anche in questo campo la loro inadeguatezza, proponendo ai loro clienti soluzioni antiquate e scadenti dal punto di vista qualitativo.

Gli investimenti in banca, infatti, hanno i seguenti aspetti negativi:

  • Piattaforme di basso livello: broker come FP Markets mettono a disposizione piattaforme come Iress Platform o MetaTrader, mentre le banche si affidano ancora a piattaforme e software antiquate e non adatte a mettere in pratica le strategie di trading più moderne ed efficaci.
  • Assenza di servizi aggiuntivi: a differenza dei broker, che offrono servizi sempre più raffinati ed efficaci (pensiamo al Copy Trading di eToro), le banche consentono al cliente di utilizzare solo strategie di base e non sempre ottimali.
  • Scelta di titoli: broker come Plus500 (qui per una demo gratis) permettono ai loro clienti di diversificare i loro investimenti scegliendo tra un ventaglio di titoli che può anche superare il migliaio, mentre le banche non ci permettono di avere una scelta così vasta.
  • Vendita allo scoperto: una tecnica, questa, tra le più importanti offerte dai broker, che non ci sarà possibile mettere in pratica se utilizzeremo gli strumenti che ci vengono forniti normalmente dalle banche tradizionali.

3. La banca spingerà per farti investire in altro

Del resto, le banche cercheranno a ogni occasione utile di rifilarti altri prodotti finanziari di dubbia validità, cosa che di conseguenza potrebbe compromettere il successo dei nostri investimenti.

Il nostro consiglio, a questo proposito, è quello di effettuare sempre e solo investimenti diretti in azioni, e non valutando i tanti pacchetti più o meno validi che le banche tenderanno a proporti.

Broker come eToro (che qui puoi testare anche con una demo gratis), offrono invece la possibilità di avere accesso diretto a tutti i mercati, in modo che la scelta dei titoli su cui investire i tuoi sudati risparmi non sia mai altro che tua.

Grafico e quotazioni in tempo reale azioni Amgen

Infine, ti presentiamo un grafico in cui sono riportati i valori più recenti dei titoli azionari Amgen.

Questo grafico delle azioni Amgen è stato gentilmente messo a disposizione dei nostri lettori da Plus500 (qui per il sito ufficiale del broker).


Imparare a leggere grafici di questo tipo, lo ribadiamo, è fondamentale per poter capire quando è arrivato il momento più giusto per scambiare i nostri titoli, sfruttando a nostro vantaggio le oscillazioni nei prezzi dei nostri titoli.

Ti consigliamo di aprire ora un conto demo gratis con Plus500, in modo da poter continuare a studiare questo importantissimo strumento a disposizione dell’investitore.

Leggi qui la nostra recensione su Plus500.

Conclusioni: conviene investire in azioni Amgen?

Nella guida che hai appena finito di leggere ti abbiamo spiegato tutto quello che c’è da sapere sulle azioni Amgen e su come investirci subito nel migliore dei modi.

Ancora una volta, ti invitiamo a verificare di persona tutte queste informazioni, in modo che tu possa essere certo di aver scelto sempre lo strumento migliore per i tuoi investimenti.

Affidati sempre a un broker degno di questo nome, e magari inizia il tuo percorso nel mondo del trading online utilizzando una delle tante promozioni destinate ai nuovi clienti che quasi tutti gli operatori più seri offrono in continuazione.

Iscriviti
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments