MIGLIOR BROKER FOREX – Come scegliere i Migliori Broker Italiani

Guida alla scelta del miglior broker sul forex e opzioni binarie con classifica dei migliori forex broker italiani.


Le strategie del trading: guadagna con le opzioni binarie grazie alla strategia della media mobile

Chi conosce ed opera con le opzioni binarie conosce l’importanza fondamentale di un piano d’investimento strutturato con l’utilizzo di diverse strategie d’investimento. Una parte importante di queste strategie si basa sugl’indicatori tecnici che sfruttano l’analisi grafica per offrire a chi sa leggerle importanti indicazioni per l’acquisto delle opzioni più vantaggiose e con la più alta probabilità di successo. Uno degl’indicatori […]

Chi conosce ed opera con le opzioni binarie conosce l’importanza fondamentale di un piano d’investimento strutturato con l’utilizzo di diverse strategie d’investimento. Una parte importante di queste strategie si basa sugl’indicatori tecnici che sfruttano l’analisi grafica per offrire a chi sa leggerle importanti indicazioni per l’acquisto delle opzioni più vantaggiose e con la più alta probabilità di successo.

Uno degl’indicatori di trading più conosciuto ed apprezzato è quello della media mobile.

La Media Mobile, in Inglese SMA (Simple Moving Average) è un indicatore tecnico su base statistica che si ottiene sommando i prezzi di chiusura delle sessioni di trading e dividendoli per (N) periodi quanti ce ne occorre considerare.

La Media Mobile ci segnala sia segnali di tipo Call che di tipo Put.

I segnali sono dati, come detto, quando il prezzo va ad incrociare la linea di Media Mobile.

Segnali di acquisto e vendita ottenuti dalla strategia

Il calcolo della media mobile è molto semplice: si prendono 20 sessioni di trading e si fa la media dei prezzi di chiusura di ciascuna sessione, la media è detta “mobile” proprio perchè è sempre utile ed aggiornata in quanto di giorno in giorno si aggiungerà l’ultimo prezzo di chiusura per togliere il primo. Quindi per calcolarla si fa una media di tutti i prezzi di chiusura e poi si divide per 20, o per il numero di sessioni prese in considerazione, ma generalmente ci si attiene ai 20 periodi.

strategia media mobile

I segnali che possiamo cogliere dall’analisi del grafico possono consigliare due possibili situazioni: segnale rialzista e segnale ribassista.

Segnale rialzista: si ha un segnale di tipo “Call” quando il trend di prezzo rimbalza sulla sua media mobile verso l’alto.

Segnale ribassista: si ha un segnale di tipo “Put” quando il trend di prezzo rimbalza sulla sua media mobile verso il basso.

Se utilizziamo solamente una SMA, allora il segnale di ingresso sarà dato dall’incrocio dei prezzi con la linea della SMA.

È possibile, e consigliabile, utilizzare più SMA. Analizziamo il caso dell’impiego di due medie mobili: le cosiddette medie mobili incrociate.

Questo tipo di strategia nasce dall’incrocio di una linea rispetto all’altra.

Una “media mobile veloce” è quella di cui si è parlato in precedenza che prende in considerazione la chiusura del prezzo da un minimo di 5 fino a 20 chiusure di sessioni.

segnale acquisto strategia

Una “media mobile lenta” invece semplicemente andrà a prendere in considerazione molti più periodi di chiusura, in genere 100 ma si può arrivare fino a 200. Questa combinazione di medie mobili può fornire dati più precisi circa il futuro andamento del prezzo.

segnale vendita strategia

La linea che detta il segnale è quella più veloce delle due, la quale ci indica se entrare “call” oppure “Put”.

Segnale Call: quando la linea più rapida interseca l’altra in una direzione rialzista, cioè verso l’alto.

Segnale Put: quando la linea più rapida interseca l’altra in una direzione ribassista, cioè verso il basso.

Ovviamente per ottimizzare l’efficacia dei sdegnali di trading è sempre opportuno incrociare i segnali di diversi indicatori per elevare l’attendibilità delle previsioni. È una buona regola, infine, ricordarsi d’investire una somma mai superiore al 5-10% del proprio capitale di partenza.

Come sfruttare questi segnali per guadagnare con il trading online: Consigli pratici

Hai mai pensato di ottenere ingenti profitti extra con il trading binario? Se non l’hai fatto, dovresti seriamente prendere questa opportunità in considerazione. Le opzioni binarie sono uno strumento d’investimento semplificato, e se da una parte questa caratteristica rende indubbiamente più facile l’approccio ai principianti, dall’altra porta spesso molti a sottovalutarne i rischi connessi ad ogni attività di trading. Per operare con successo sulle opzioni binarie avrai prima di tutto bisogno di affidarti ad un broker regolamentato CONSOB che abbia a cuore la tutela dei tuoi fondi nonché la tua formazione. Operare avendo alle spalle una solida conoscenza delle nozioni fondamentali del trading incrementerà esponenzialmente le tue chance di profitto. Se stai cercando un broker così, OptionWeb è il broker che fa per te. Provalo subito cliccando questo link ed ottenendo un conto gratuito sul broker ( bonus + conto demo disponibili ).


Spazio commenti

Lascia un commento