miglior broker forex

Trading con Banca Mediolanum conviene? Opinioni e alternative

Online il - Aggiornato il

Di Antonio Possentini

miglior broker forex

Banca Mediolanum offre, tra i suoi vari servizi di internet banking, anche la possibilità di fare trading online.

Vale la pena utilizzarlo, oppure ci sono piattaforme più convenienti e più complete per investire in autonomia? Oggi siamo qui per scoprirlo.

Vedremo esattamente:

  • Quali sono gli elementi che caratterizzano il trading su Banca Mediolanum;
  • Costi e caratteristiche delle operazioni di trading con questo istituto di credito;
  • Un confronto diretto con le piattaforme migliori in circolazione, come quella di Capital.com (clicca qui per scoprirla sul sito ufficiale);
  • Le opinioni della nostra redazione e dei nostri lettori che hanno provato questo servizio prima di noi.
banca mediolanum trading online
Fare trading online con Banca Mediolanum: una buona idea o c’è di meglio? Scoprilo nella guida completa a cura di MigliorBrokerForex.net

Così scopriremo se Mediolanum è riuscita a superare banche come Intesa o Unicredit, alle quali abbiamo già riservato due recensioni complete. In quelle circostanze siamo rimasti delusi, sarà così anche oggi?

Cosa offre Mediolanum ai trader

L’offerta di banca Mediolanum si caratterizza soprattutto per essere chiara. A differenza delle altre banche italiane, prima di registrarci ci vengono fornite tutte le informazioni utili per capire cosa troveremo dall’altra parte.

In altre circostanze abbiamo lamentato la mancanza di trasparenza degli istituti di credito. Purtroppo, ancora oggi, la maggior parte degli investitori che scegliere di fare trading con una banca scopre dopo essersi registrato cosa gli viene offerto.

Invece Mediolanum ha deciso di creare un prospetto informativo dettagliato e completo, simile a quello dei grandi broker come Trade.com (scoprine qui le caratteristiche e i vantaggi).

Ora andremo a prendere in esame tutte le caratteristiche più importanti dell’offerta:

  • Gli strumenti negoziabili e i vari tipi di mercato in cui possiamo operare;
  • Le tipologie di conto e la piattaforma che ci viene messa a disposizione;
  • I costi del trading e le commissioni previste per le diverse tipologie di investimento.

Il modo in cui affronteremo l’argomento ci porterà a scoprire esattamente se questa è o meno l’offerta più adatta a te e ai tuoi investimenti. Iniziamo subito a vedere le sue caratteristiche.

Strumenti disponibili e mercati

La prima cosa che dobbiamo analizzare sono gli strumenti disponibili sulla piattaforma di Mediolanum. La varietà è sempre apprezzata, ma non è il punto forte di Banca Mediolanum.

Troviamo disponibili per la negoziazione:

  • Una buona offerta di titoli azionari italiani ed europei, con la presenza di alcuni listini extra UE anche se molto limitata;
  • Per quanto riguarda l’Italia, abbiamo anche la possibilità di negoziare warrant, covered warrant e quote di ETF;
  • Titoli di Stato italiani.

Manca quindi una larga parte degli strumenti finanziari più importanti: mancano le materie prime, le criptovalute, tutto il mondo del Forex, e via discorrendo.

Ma non solo. Il problema di questa offerta di trading non è legato solamente all’offerta di strumenti finanziari. Il problema principale è che possiamo negoziarli soltanto a rialzo e senza leva finanziaria.

Questo è un limite importante, perché nel trading sono essenziali sia le vendite allo scoperto che l’utilizzo della leva. Altrimenti fare trading speculativo diventa impossibile e restano soltanto le operazioni di lungo termine.

Non a caso troviamo queste funzionalità sulle piattaforme di tutti i migliori broker online.

banca mediolanum strumenti finanziari disponibili e commissioni
La tabella mostra gli strumenti negoziabili con Banca Mediolanum ed i relativi costi per gli ordini eseguiti online

I servizi importanti di calibro europeo, come Plus500 (registrati gratis sul loro sito) offrono da anni la possibilità di negoziare più strumenti e in più modi.

Mediolanum, pur avendo le dimensioni di una banca nazionale, si limita invece a dare agli investitori il minimo indispensabile. Ma oggi, con la concorrenza che c’è in questo settore, non può bastare.

Piattaforme e tipi di conto

Banca Mediolanum ha scelto di puntare sulla semplicità, una decisione che noi condividiamo. Anziché complicare le cose come altre banche italiane, c’è un solo tipo di conto per tutti i trader e una sola piattaforma.

Non dovremo quindi preoccuparci di pagare abbonamenti extra, passare ad una versione premium per poter negoziare gli strumenti che desideriamo e così via.

La stessa linea è quella seguita da tutti i principali broker a livello europeo che, come Trade.com (scopri di più sul sito ufficiale cliccando qui), hanno deciso di mantenere una linea semplice e snella.

Per poter aprire un account di trading, però, è necessario avere un conto corrente presso Banca Mediolanum. Questo significa dover sbrigare un bel po’di burocrazia, compreso l’appuntamento in filiale.

Anche da questo punto di vista i migliori broker di CFD si sono attrezzati per poter fornire il servizio direttamente online, così da semplificare la vita ai clienti e abbassare i costi grazie all’assenza di appuntamenti dal vivo.

Una volta aperto il conto corrente possiamo poi accedere all’internet banking e aprire un deposito titoli. A questo punto, finalmente, abbiamo modo di comprare e vendere strumenti finanziari.

La piattaforma di trading è completa, anche se non semplicissima da navigare. Troviamo:

  • Book a 5 livelli per conoscere gli ultimi ordini relativi ai vari strumenti finanziari;
  • Prezzi in tempo reale;
  • Informazioni principali in arrivo dai mercati finanziari, in modo da rimanere aggiornati sulle novità;
  • Alcuni strumenti di analisi tecnica per poter studiare il grafico;
  • Un elenco completo delle nostre operazioni in cui possiamo osservare l’andamento delle posizioni in corso e di quelle chiuse.

Certo, non è Metatrader 4, però è comunque una piattaforma di trading di tutto rispetto. Questo è sicuramente l’aspetto che ci è piaciuto di più del trading con Mediolanum.

Costi e commissioni di trading online

Su una cosa tutti i trader concordano: meno commissioni si pagano, meglio è.

Purtroppo gli istituti di credito italiani ci hanno sempre deluso sotto questo punto di vista. Anziché abbracciare l’innovazione dei CFD per offrire ai clienti costi risicati, preferiscono puntare sugli strumenti sottostanti malgrado le alte commissioni.

Questa è una delle principali limitazioni dei clienti anche quando si parla di Banca Mediolanum, tutto fuorché leggera dal punto di vista delle commissioni.

Per ogni singola operazione ci ritroviamo a pagare una commissione fissa, da un minimo di 7€ fino ad un esorbitante massimo di 29€. Vale sia per l’apertura che per la chiusura della commissione.

Poi dobbiamo ancora riconoscere Mediolanum una commissione variabile, tra lo 0,25% e lo 0,40%, per ogni singolo titolo acquistato. Se consideriamo che in tutto questo non ci viene offerta la leva finanziaria, sono davvero costi proibitivi.

A meno che tu non abbia decine di migliaia di euro da investire per operazione, investendo sul lungo periodo ogni singola volta, con questi costi diventa davvero sconveniente pensare di fare trading con Mediolanum.

Rivolgendoti ad un broker come Plus500 (scoprilo sul sito ufficiale) non hai commissioni di apertura né commissioni di apertura e paghi un quarto delle commissioni, oltre ad avere migliaia di strumenti negoziabili in più.

banca mediolanum trading online opinioni
Il giudizio complessivo della nostra redazione sui servizi di trading online offerti da Banca Mediolanum – Infografica a cura di MigliorBrokerForex.net

Non stiamo parlando di un piccolo vantaggio marginale nella gestione delle tue attività di trading. Parliamo di una netta e sostanziale differenza che può spostare l’ago della bilancia di ogni singola posizione.

Le commissioni offerte dagli istituti di credito italiane rendono il trading speculativo pressoché impossibile, non è la prima volta che ci troviamo a sottolinearlo.

Conviene fare trading con Banca Mediolanum?

Ora che abbiamo visto tutti i punti più importanti da conoscere sul servizio di trading di Banca Mediolanum, possiamo dedicarci ad un giudizio finale e oggettivo.

Anche raccogliendo le opinioni dei nostri lettori, siamo convinti che questa piattaforma non debba rientrare nel nostro elenco dei migliori broker con cui investire online.

I motivi sono molteplici: dalla necessità di aprire un conto corrente presso la banca alle commissioni, passando per un’offerta troppo risicata di strumenti finanziari disponibili.

Con la concorrenza di questo settore è importante sapersi distinguere e creare qualcosa di davvero completo e unico, oppure si finisce per fare numero tra i tanti servizi che si limitano ad esistere.

Lo standard di riferimento rimangono i broker come eToro (clicca qui per scoprire il sito ufficiale), in cui ci viene offerto un servizio completo e ricco di innovazione.

Con eToro possiamo addirittura copiare in automatico i migliori trader tra le centinaia di migliaia di clienti della piattaforma, grazie al sistema di social trading creato dal broker.

Abbiamo accesso a tutti i mercati interessanti, comprese materie prime e Forex, possiamo utilizzare la leva finanziaria e abbiamo una piattaforma più veloce e completa di quella di Mediolanum.

Ci duole dirlo, ma Mediolanum semplicemente non regge il confronto. Così come non abbiamo trovato nemmeno una banca italiana che lo faccia. Purtroppo nel nostro Paese il comparto bancario non è così interessato al trading come lo è nel resto d’Europa.

Cosa manca al trading su Mediolanum?

Se vuoi fare trading in modo profittevole, il primo passo da fare è scegliere un broker valido. Il broker ti deve dare tutti i migliori strumenti per la tua attività: dalla varietà alla piattaforma, ogni aspetto è importante.

Non dovresti mai pensare che la tua piattaforma sia un limite, ma un alleato. Ed è proprio quello che manca a Mediolanum nella sua offerta di trading.

Abbiamo già citato la mancanza di tanti mercati importanti e il problema dei costi di negoziazione, ma non è tutto qui.

Manca del tutto un’area riservata alla formazione passo per passo del cliente, come invece si trova altrove. Per fare un esempio, Trade.com ti mette a disposizione 15 videolezioni gratuite (le trovi qui) per imparare tutte le basi degli investimenti online.

La formazione è fondamentale per dare ai clienti un’esperienza di trading completa e per aiutarli a migliorare giorno dopo giorno. Per avere una clientela di successo, quel successo va coltivato.

Abbiamo anche poche funzionalità di integrazione con lo smartphone, per quanto riguarda ad esempio le notifiche automatiche e gli avvisi di prezzo. Questi sono molto utili, come ci insegna Plus500 (scopri il sito ufficiale) per non perdersi gli avvenimenti in tempo reale dai mercati.

Da ultimo, manca l’innovazione. Quel fattore che possa distinguere Mediolanum da tutte le altre piattaforme per fare trading attualmente sul mercato. Senza un vero punto di forza, la concorrenza diventa imprendibile.

Le migliori alternative al trading con Mediolanum

Dal 2012 la nostra redazione si occupa di identificare e recensire le migliori soluzioni per investire online. Ogni giorno le proviamo e poi ne parliamo ai nostri lettori per aiutarli a trovare il servizio più adatto a loro.

Abbiamo dei criteri molto stringenti di selezione dei broker consigliati. Tutte le piattaforme che trovi nella nostra classifica:

  • Sono 100% sicure, regolamentate in Europa e autorizzate da Consob ad offrire servizi d’investimento in Italia;
  • Offrono un conto demo gratuito con cui provare senza rischi il trading online;
  • Ti permettono di ricevere assistenza continuamente, in italiano, attraverso telefono e chat;
  • Hanno dimostrato di essere orientate all’innovazione, alla cura del cliente e all’aggiornamento per rimanere sempre al passo con i tempi;
  • Dispongono di piattaforme complete e professionali, ma allo stesso tempo semplici da utilizzare;
  • Danno spazio alla formazione del cliente mettendo al suo servizio i migliori strumenti per aumentare le sue capacità di muoversi sui mercati.

Ecco il nostro elenco aggiornato in tempo reale dei broker consigliati da MigliorBrokerForex.net:

Migliorbrokerforex.net

UNICI BROKERS ONLINE RACCOMANDATI DA MIGLIORBROKERFOREX.NET

Recensione ETORO

  • Social & CopyTrading
  • CopyPortfolios & Popular Investor
  • Crypto Staking e Azioni Realstock

Licenze: CySEC/FCA/ASIC

Prova gratis ETORO

67% of retail CFD accounts lose money.

Recensione CAPITAL.COM

  • Intelligenza Artificiale
  • Analisi & Segnali Trading Central
  • Bot Trading con MT4 & TradingView

Licenze: CySEC/FCA/NBRB

Prova gratis CAPITAL.COM

67,7% of retail CFD accounts lose money.

Recensione FP MARKETS

  • Spreads da 0.0 pips
  • Leva 500:1
  • BOT, Algo & AutoTrading

Licenze: CySEC/ASIC

Prova gratis FP MARKETS

Capitale a rischio.

Recensione TRADE.COM

  • MetaTrader 4/5 Gratis
  • Segnali Trading gratuiti
  • Livecoach Gratis 1:1

Licenze: CySEC/FCA

Prova gratis TRADE.COM

79,80% of retail CFD accounts lose money.

Recensione IQ OPTION

  • Trading piccole somme [1 e 10€]
  • Opzioni FX & Auto Analisi tecnica
  • Segnali Social Trading

Licenze: CySEC/FCA

Prova gratis IQ OPTION

Capitale a rischio.

Recensione AVATRADE

  • Ava Protect
  • Strumenti analisi avanzata
  • Didattica gratuita

Licenze: CySEC/FCA

Prova gratis AVATRADE

Capitale a rischio.

Recensione PLUS500

  • Zero commissioni
  • Spreads stretti
  • Broker multipremiato

Licenze: CySEC/FCA

Prova gratis PLUS500

Capitale a rischio.

Con questo si conclude la nostra guida completa alle funzionalità di trading online offerte da Mediolanum.

Anche questa volta, gli istituti di credito italiani si dimostrano poco attenti alle esigenze dei trader. D’altronde è normale, considerando il loro ruolo nell’economia.

Con l’impegno profuso per concedere mutui, aprire conti correnti e gestire tanti altri aspetti della loro attività, possiamo dire che sia lecito non essere sempre al passo delle migliori piattaforme di calibro europeo che si concentrano solo sul trading.

Detto questo, se in futuro le cose dovessero migliorare saremo felici di aggiornare la nostra guida.

Per il momento, invece, ti invitiamo a lasciare un commento dicendoci cosa ne pensi e se hai mai avuto esperienza di trading online con Mediolanum. Se hai domande, poi, ti ricordiamo che la nostra redazione risponde a tutti i commenti entro 24 ore.

Iscriviti
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments