miglior broker forex

Comprare azioni Toyota

Online il - Aggiornato il

Di Ivano Sabbioni

miglior broker forex

Toyota è tra i primi gruppi dell’automotive Mondiale e uno dei marchi più popolari del settore, sia tramite il suo brand principale, sia tramite altri marchi controllati, come Lexus e Daihatsu.

Nella guida di oggi parleremo di ogni aspetto che possa essere rilevante per chi vuole comprare azioni Toyota, partendo dalla situazione societaria e finanziaria, per poi passare alle prospettive future di un’azienda che, fino a qualche tempo fa, era quella maggiormente capitalizzata al mondo del settore automotive.

Oggi la guerra è principalmente con Tesla, azienda questa che è arrivata come un fulmine a ciel sereno nel settore automotive e che è appunto ha spodestato – forse momentaneamente – Toyota dal trono di azienda di maggior valore del settore.

Toyota azioni - la nostra guida completa all'analisi e all'investimento
Toyota è uno dei marchi più popolari al mondo per l’auto

Azioni Toyota: caratteristiche generali

ISIN:US8923313071 / JP3633400001
Mercato:Borsa di New York / Tokyo / Londra
Ticker:CDI
Componente indice:NIKKEI 225, TOPIX core 30
Capitalizzazione:188 miliardi di dollari
Come comprare:Azioni DMA / Trading CFD
Dove comprare:eToro / Capital.com / Trade.com
Principali caratteristiche azioni Toyota

La nostra analisi delle azioni Toyota partirà dagli aspetti maggiormente tecnici. Il titolo in questione è quotato in tre diverse borse: Tokyo, che è la sua sede naturale in quanto l’azienda è storicamente giapponese, in aggiunta a Londra e New York (NYSE).

La capitalizzazione è molto alta e oscilla ormai da tempo in quota 200 miliardi di dollari: l’unico motivo per cui non la troverai come componente degli indici S&P 100 e 500 è il fatto che il titolo è considerato, a buon diritto, come straniero dalle borse USA.

È comunque parte del NIKKEI 225, indice che è composto dalle prime 225 azioni per capitalizzazione quotate a Tokyo.

Tra le altre informazioni di carattere tecnico che possono essere utili per chi investe troviamo il dividendo, che è attualmente al 3,13% sul prezzo dell’azione, uno dei più alti a livello mondiale.

Comprare azioni Toyota: come si fa

Oggi abbiamo diversi canali per comprare azioni Toyota o comunque per investirci: da un lato infatti possiamo operare tramite contratti per differenza, dall’altro invece tramite acquisto diretto.

  • Comprare azioni Toyota con i CFD

I Contratti per Differenza non prevedono l’acquisto diretto del titolo sottostante, in questo caso le azioni Toyota. Al contrario infatti, prevedono la possibilità di acquistare contratti che seguono 1:1 il prezzo delle azioni Toyota.

Questa formula è oggi la più popolare, e quella maggiormente offerta dai broker. Anche gli investitori la apprezzano, in quanto è in grado di offrire in aggiunta strumenti che l’acquisto diretto in DMA non è in grado di offrire.

Un esempio tipico è quello della leva finanziaria, che permette di moltiplicare l’andamento delle azioni Toyota in positivo o in negativo.

In aggiunta, con i CFD diventa possibile fare trading anche con vendita allo scoperto, puntando sull’eventuale ribasso delle azioni Toyota.

  • Comprare azioni Toyota in DMA

Altri broker offrono la possibilità di fare trading in accesso diretto al mercato, questa volta dunque comprando direttamente le azioni di Toyota – qui per testare in demo eToro, che offre questa modalità.

Il vantaggio è di poterlo fare con broker che al contrario di quanto fanno le banche, propongono l’acquisto delle azioni Toyota (e di tante altre azioni), senza commissioni.

Dove comprare azioni Toyota

Sono tanti i broker a poter offrire l’acquisto delle azioni Toyota, dato che si tratta pur sempre di un titolo estremamente importante, conosciuto e ben capitalizzato. La nostra redazione ne ha selezionati tre, ciascuno dei quali grado di offrire vantaggi specifici.

eToro è il broker che preferiamo, a livello mondiale, per andare ad investire sulle azioni in generale – e in particolare su quelle Toyota. Il primo vantaggio, a nostro avviso enorme, è quello di poter accedere sia alla modalità CFD sia alla modalità DMA dalla stessa interfaccia, senza che queste siano separate in alcun modo.

In aggiunta eToro permette di investire senza pagare commissioni, a prescindere da quale sia la formula a noi più congeniale per investire in questa azienda.

eToro inoltre include, nei suoi listini, la possibilità di accedere a più di 500 titoli azionari, da combinare con le azioni Toyota per un buon portafoglio diversificato. Tutto tentabile anche tramite il conto demo di eToro

La scelta con questo broker rimane completamente libera: chi vuole potrà optare per l’acquisto diretto di azioni Toyota, gli altri invece potranno sfruttare i vantaggi dei CFD, con spread molto competitivi.

APPROFONDIMENTOopinioni e recensioni su eToro

Capital.com è un broker con una forte specializzazione in azioni, che però offre esclusivamente accesso a questi titoli tramite CFD.

Non che questo sia necessariamente un male. Capital.com rimane una stella importante del firmamento dei broker per azioni, anche quando si deve investire sulle azioni di Toyota. Per questo consigliamo ai nostri lettori di testarne le capacità tramite un conto dimostrativo gratuito, che possa offrire accesso a tutti i titoli del gruppo, compresi appunto quelli Toyota.

APPROFONDIMENTOopinioni e recensioni Capital.com

Anche con Trade.com possiamo investire su moltissimi titoli – sia in CFD che in DMA, sebbene le due piattaforme siano in questo caso completamente separate.

Trade.com è da testare anche e soprattutto perché offre, al contrario degli altri due broker che abbiamo appena citato, la possibilità di ricorrere a MetaTrader, che è tra le piattaforme maggiormente amate dai veri professionisti del trading.

Qui è possibile aprire un conto demo, che permetterà di toccare con mano tutto quanto viene offerto da questo intermediario.

APPROFONDIMENTOopinioni e recensioni Trade.com

Come investire in azioni Toyota: esempio pratico

Per chi non ha ancora mai piazzato un ordine in vita sua sui mercati finanziari, procederemo con un ordine di prova delle azioni Toyota. Lo faremo tramite il broker eToro, dato che è l’unico a garantire dalla stessa piattaforma l’acquisto in ogni modalità.

Acquisteremo inoltre tramite contratti per differenza e poi in modalità DMA.

  • Primo passo: aprire il conto con eToro

Se non lo abbiamo già fatto, sarà necessario aprire un conto gratis con eToro, conto che offre 100.000 USD di capitale virtuale e che permette di fare trading demo in test.

  • Secondo passo: accedere alla piattaforma

Dopo che avremo aperto il nostro conto demo, non ci rimarrà che fare accesso alla piattaforma con le credenziali che abbiamo scelto durante la fase di registrazione. Una volta inserite le credenziali (si possono utilizzare anche quelle di Facebook o del nostro account Google), verremo traghettati sulla pagina Dashboard della piattaforma.

  • Terzo passo: individuare le azioni Toyota

Il terzo passo è quello di individuare, tra gli oltre 2.000 titoli messi a disposizione da questo broker, le azioni Toyota. Abbiamo due strade per individuare ciò: possiamo utilizzare la barra di ricerca e inserite Toyota, oppure possiamo passare da Mercati>Azioni>Beni di Consumo>TM. Una volta selezionata l’azione, ci basterà andare su INVESTI per accedere alla schermata di ordine.

  • Quarto passo: piazzare l’ordine

Quando saremo davanti alla schermata di cui sopra, ci basterà, per investire in tramite CFD, inserire volume e leva superiore a 1X. Una volta che saranno ok anche le impostazioni che riguardano stop loss e take profit, basterà cliccare su Apri Posizione.

CFD Toyota
La schermata per acquistare azioni Toyota in CFD
  • Investire in modalità DMA

La stessa procedura, limitatamente ai passi da 1 a 3, si può applicare per fare trading su eToro in modalità DMA. A fare la differenza sarà la schermata di ordine. Se vogliamo acquistare direttamente il titolo, dovremo infatti impostare in fase di leva X1, ovvero operare senza leva. Così avremo accesso alla modalità acquisto diretto di eToro, senza commissioni aggiuntive.

La schermata per acquistare azioni Toyota in DMA

Grafico e quotazione in tempo reale azioni Toyota

Grafico e quotazione in tempo reale sono, anche per le azioni Toyota, un punto di partenza importante per chiunque voglia investire sfruttando l’analisi tecnica.

Il grafico permette infatti di andare ad operare svolgendo analisi tecnica, anche e soprattutto allo scopo di individuare dei punti di resistenza, dei supporti e altri tipi di indicatori che possono essere utili per chi vuole fare trading su questo specifico titolo.

Chi invece ha un orientamento di maggiore respiro, ovvero vuole investire sul medio e lungo periodo, dovrà accompagnare a questo tipo di analisi anche il ricorso all’analisi fondamentale, della quale parleremo nel prossimo paragrafo.

Analisi fondamentale azioni Toyota

L’analisi fondamentale è quella particolare analisi che parte dai dati societari, per poi muoversi verso le prospettive presenti e future del brand Toyota.

La integriamo nella nostra guida, offrendo ai nostri lettori una base dalla quale sviluppare la loro analisi indipendente.

Toyota: principali competitor

La situazione del settore automotive è tra le più dinamiche del momento. Toyota è stata per anni la società con la maggiore capitalizzazione di borsa del settore, soltanto per farsi superare recentemente da Tesla, nata praticamente dal nulla e senza legami con le industrie automobilistiche del passato.

Non è però soltanto questa l’azienda che fa da competitor a Toyota. Nella rivoluzione green e hybrid che sta attraversando il settore, il gruppo giapponese dovrà per forza di cose fare i conti con Volkswagen, e soprattutto con i suoi marchi top, ovvero Audi.

Vale la pena di ricordare che Toyota opera anche nel segmento auto costose con il suo marchio Lexus, dove non potrà che andare a scontrarsi con il gruppo BMW e anche con il gruppo Mercedes.

La competizione dunque esiste, è particolarmente agguerrita e opera spesso con un buono scarto tecnologico, come Tesla. Starà a Toyota, per il futuro, tirare fuori i denti e confermare di essere ancora la prima casa automobilistica al mondo.

Toyota: Business Model

Il business model di Toyota è quello di una grande azienda di produzione autoveicoli, capace di coprire vastissimi segmenti di mercato.

Nello specifico, tramite il marchio Toyota, il segmento consumer di base è coperto su tutti e 5 i continenti, con la fascia più esclusiva che è invece saldamente occupata dall’altro importantissimo brand governato dal gruppo, ovvero Lexus.

Toyota – e questo è tipico delle grandi aziende giapponesi – controlla inoltre altre 600 aziende virtualmente indipendenti, alcune delle quali coinvolte nella filiera del mondo auto, altre invece nel settore finanziario, principalmente per la gestione degli asset del gruppo.

Il business model rimane quello, tipicamente giapponese, del grande conglomerato che continua ad inglobare, con una governance fortemente verticistica e che delega meno di quanto siamo abituati a vedere in Europa.

Progetti futuri

I progetti futuri di tutte le marche del settore auto non possono che passare dalla rivoluzione ecologica che il settore, volente o nolente, sta affrontando.

Lungo questa direttiva devono collocarsi i due più importanti progetti futuri del gruppo giapponese:

  • Woven City

Una città alle falde del monte Fuji, su 70 ettari, che rappresenterà l’idea di Toyota per una città sostenibile. Progetto molto ambizioso, che farà da laboratorio vivente per le tecnologie ad energia rinnovabile, con una forte integrazione dell’intelligenza artificiale.

  • 10 nuovi modelli a batteria entro il 2025

Anche nel settore più strettamente auto, Toyota pensa in grande e promette al mercato di arrivare, entro il 2025, con 10 nuovi modelli a batteria. Per una mobilità Green che oggi non solo è necessità per gli ecologici, ma apprezzata dalla generalità del pubblico.

Analisi tecnica azioni Toyota

Il momento del settore auto non è esattamente brillante da qualche anno a questa parte. Nonostante gli incentivi a pioggia, presenti praticamente in qualunque stato del mondo, il settore fatica a sostenere le vendite, pur con margini che si assottigliano sempre di più. A questa dinamica, che è presente su scala globale, non può sottrarsi Toyota, che ha visto i suoi margini ridursi progressivamente.

Rimane comunque un’azienda in grande stato di salute, ma sul fatto che l’intero comparto possa tornare ai fasti di un tempo, è più che lecito dubitare.

Chi investe in Toyota sta investendo comunque in un gruppo che è leading nel settore, fatto salvo il boom di Tesla e che tecnologicamente sembra essere preparato meglio degli altri alle sfide decisive per il settore.

Azioni Toyota previsioni future

Il consenso sulle previsioni di prezzo futuro delle azioni Toyota sembra essere concorde verso un moderato rialzo.

PREVISIONI AD 1 ANNO: il titolo entro la fine del 2021 dovrebbe aggirarsi intorno ad una forbice che va dai 103 USD di minimo ai 177 di massimo, largamente dunque in scia del suo prezzo attuale.

Le previsioni Toyota su 2021 e 2025

PREVISIONI A 5 ANNI: Le previsioni a 5 anni invece proiettano il prezzo a quota 300 USD, somma particolarmente alta – e segno di una fiducia enorme dei mercati in quello che questa azienda riuscirà a fare nei prossimi anni.

Vale la pena di ricordare che l’enorme ondata di liquidità concessa dalle banche centrali finirà per ritoccare pesantemente al rialzo le stime sull’inflazione e che i titoli azionari risentono della bolla inflazionistica più di altri tipi di asset.

Il che vuol dire che del valore di 300 USD, rimarrà relativamente poco a livello di margine rispetto al prezzo attuale. Non è irragionevole immaginare un’inflazione che tornerà a viaggiare oltre il 2% annuo, il che vorrebbe dire che in PP i 300 USD del futuro finirebbero per essere i 240 USD di oggi.

Azioni Toyota Target Price

I target price fissati dagli esperti sulle azioni Toyota hanno una forbice particolarmente ampia, segno della fortissima incertezza che questo mercato sta affrontando ormai da tempo, con riferimento al settore automotive.

I livelli previsti sono i seguenti:

TPMTPATPB
143 USD177 USD103 EUR
Target Price azioni Toyota arco temporale 12 M

Nota importante: i dati previsionali ivi contenuti, supportati dai nostri approfondimenti analitici, sono tenuti in costante aggiornamento.

Azioni Toyota opinioni

Toyota è e continuerà ad essere un marchio importantissimo del settore automotive. Le nostre perplessità su un investimento particolarmente lungo sulle azioni Toyota riguardano più il comparto che occupa che l’effettiva solidità dell’azienda, che si è dimostrata negli anni come particolarmente solida e affidabile.

Toyota dovrà sicuramente spuntarla contro tanti e agguerritissimi competitor, almeno a livello di rivoluzione verde. Guerra dove però il marchio giapponese dell’auto è molto ben posizionato.

Comprare azioni Toyota conviene?

Non può esistere una risposta di carattere univoco a questa specifica domanda. Siamo infatti davanti ad un titolo che, come molti altri, non può essere sicuramente adatto a tutti.

Non nutriamo dubbi sulla solidità di Toyota e dei suoi progetti futuri. Dobbiamo però sottolineare una certa rischiosità dell’investimento, soprattutto per chi invece è alla ricerca di porti estremamente sicuri.

Il consenso dei broker sembra essere decisamente a favore di un rialzo futuro delle azioni Toyota, senza che però questo tipo di opinioni debbano essere necessariamente prese per oro colato.

I titoli che possono essere convenienti per tutti, purtroppo, non esistono e Toyota non fa eccezione. Semaforo invece verde per chi vuole fare trading accettando il rischio insito in questo tipo di strumenti.

Considerazioni finali

Toyota è il brand più importante dell’auto classica, sia per vendite che per fatturato, nonché per capitalizzazione di mercato. Sono ordini di grandezza che non possono essere in alcun modo ignorati e che oggi sono il vero punto di forza del gruppo.

Questo però non potrà significare per nessuno una fede cieca nel futuro della società. Investire sempre con prudenza, magari testando con un conto demo.

FAQ Azioni Toyota: Domande frequenti

Comprare azioni Toyota conviene?

Potrebbe essere conveniente: gli esperti sono concordi nel rialzo futuro del titolo.

Posso compare azioni Toyota senza pagare commissioni?

, ci sono broker che consentono di investire in DMA senza commissioni, al contrario di quanto invece troverai in banca.

Qual’è la quotazione dei titoli Toyota oggi?

Toyota oggi viaggia tra i 130 e i 140 dollari USA al NYSE.

Posso investire al ribasso su Toyota?

Assolutamente sì. Tutti i broker CFD consentono di operare tramite vendita allo scoperto.

Qual è il target price delle Azioni Toyota?

Il target price per il prossimo anno viaggia tra i 103 e i 177 USD.

Dove sono quotate le azioni Toyota?

Sono quotate alla borsa di Londra, Tokyo e New York (NYSE).

In quali indici posso trovare le azioni Toyota?

Sul NIKKEI 225 e sul TOPIX.

Iscriviti
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments