miglior broker forex

Comprare Azioni Netflix

Online il

Di Giovanna Gubellini

miglior broker forex

Servizio d’intrattenimento presente ormai in tutto il mondo, Netflix è diventato un vero e proprio colosso nel settore tecnologico. Infatti, comprare azioni Netflix è una delle soluzioni più diffuse per chiunque voglia puntare almeno ad uno dei titoli quotati al Nasdaq, cercando di ottenere un’esposizione verso i big di Wall Street.

Sebbene durante l’ultimo anno le azioni Netflix abbiano vissuto delle fasi di mercato abbastanza incerte e rischiose nell’ottica di piccoli investitori indipendenti, la società statunitense ha ugualmente raggiunto la soglia di $137,82 miliardi di capitalizzazione di mercato al momento della stesura della guida. Dunque, per quanto abbia subito dei duri colpi, sembra che il titolo NFLX sia tra i più resilienti degli ultimi tempi.

Al fine di riuscire a comprendere se conviene comprare azioni Netflix, a breve si approfondiranno tutti i dati e le informazioni che riguardano il titolo, tra cui target price e previsioni future. Grazie ad una panoramica più specifica, sicuramente decidere come e se investire in Netflix si rivelerà una decisione meno complessa e più chiara.

Azioni Netflix – Riepilogo:

📑ISIN & SIGLAUS64110L1061 – NFLX
💼QUOTATA IN BORSA DAL:2002
⭐INDICE DI RIFERIMENTO:NASDAQ
❓SETTORE:TECNOLOGICO / INTRATTENIMENTO
💰CAPITALIZZAZIONE:137,82 Mrd USD
📈TARGET PRICE MEDIO:$304,69
🤑COME COMPRARE:TRADING CFD / DMA
👍DOVE COMPRARE:ETORO (PIATTAFORMA UFFICIALE QUI)
TRADE.COM (PIATTAFORMA UFFICIALE QUI)
CAPITAL.COM  (PIATTAFORMA UFFICIALE QUI)
Tabella di riepilogo maggiori informazioni azioni Netflix

Netflix: Introduzione al titolo (NFLX)

Chiunque decida di comprare azioni dovrebbe dapprima concedersi un periodo dedito allo studio e ad un’analisi completa dei titoli verso cui potrebbe orientare il proprio interesse. Solo in questo modo, si potrà avere piena consapevolezza di quali sono le azioni che possono fare al proprio caso e, invece, quali sono le idee da scartare perché poco vantaggiose per i propri piani finanziari.

Guida completa comprare azioni Netflix
Comprare azioni Netflix: Guida completa al titolo NFLX [2023]

Dunque, è bene partire da una rapida introduzione a Netflix: società americana, con sede in California, fondata nel 1997. Ciò che forse qualcuno già saprà è che, inizialmente, il business di Netflix non era assolutamente impostato così come oggi: l’idea di partenza era quella di offrire un servizio di DVD da noleggiare.

A partire dagli anni 2000 inizia la rivoluzione per la società californiana:

  1. Netflix inizia ad offrire contenuti suggeriti sulla base degli interessi mostrati dagli abbonati;
  2. Nel 2002 la società diviene ufficialmente pubblica. L’IPO Netflix parte da un prezzo di $1 ad azione;
  3. Nel 2005 viene introdotta la funzionalità del profilo personale sul sito ufficiale Netflix, in modo che ognuno possa creare la propria lista di contenuti preferiti;
  4. L’anno successivo, la piattaforma online raggiunge la soglia di 5 mila abbonati;
  5. Infine, nel 2007 viene introdotto il sito Netflix per guardare contenuti streaming online.

Ovviamente, da questo periodo in poi inizia l’ascesa del colosso dei servizi streaming: attua delle partnership, lancia la propria app mobile, un’area dedicata ai bambini e inizia a diffondersi in tutto il mondo. La conseguenza diretta, ovviamente, è stata quella di raggiungere la cima tra le TOP azioni da comprare. Difatti, è innegabile che l’idea di comprare azioni Netflix abbia stuzzicato tanto personalità istituzionali quanto piccoli investitori al dettaglio.

Come comprare azioni Netflix online

Una volta aver appreso, in linea generale, la storia di Netflix, è bene andare dritti al dunque: capire come comprare azioni Netflix online. Naturalmente, è chiaro che le soluzioni e le modalità di investimento oggi più diffuse sono anche le più avanzate e, di conseguenza, maggiormente accessibili sia a principianti che ad investitori che non possiedono grandi possibilità economiche.

Nello specifico, la soluzione migliore per comprare azioni Netflix oggi è fare trading online che, come suggerisce già il termine, rappresenta un’opzione finanziaria da gestire interamente tramite Web. Infatti, l’accesso ai mercati finanziari è garantito dalla presenza di una piattaforma di trading: il principale mezzo per comprare azioni Netflix, restare aggiornati sull’evoluzione del titolo e monitorare l’andamento delle posizioni aperte.

Come si vedrà a breve, fare trading sul titolo NFLX comporta sia la scelta del broker online a cui affidarsi, sia la modalità con cui acquistare le azioni in questioni. Più precisamente, bisognerà decidere se:

  1. Compravendere le azioni Netflix grazie a strumenti derivati come i CFD;
  2. Investire secondo modalità canoniche, acquistando il titolo in maniera diretta grazie a broker DMA.

Prima di scendere nel particolare e presentare le principali differenze tra le due soluzioni, è bene chiarire che la scelta tra le due può avvenire secondo logiche puramente soggettive. Infatti, è bene portare avanti piani d’investimento che siano in linea con i propri obiettivi e con le strategie da voler adottare, evitando di lanciarsi in operazioni troppo complesse da gestire.

Trading DMA sul titolo Netflix

Comprare azioni Netflix in modalità DMA significa, come già accennato, preferire degli investimenti in linea con gli approcci finanziari più tradizionali. Infatti, l’acronimo sta semplicemente per “Direct Market Access” e, quindi, è possibile iniziare già col definire la modalità DMA come un’opzione più adatta ad investitori cassettisti – dunque che hanno obiettivi di medio/lungo termine – .

Infatti, acquistando azioni Netflix direttamente, il titolo verrà inserito nel proprio portafogli dal broker personalmente scelto per accedere al mercato. A questo riguardo, è bene sapere che l’intermediario finanziario scelto, se affidabile professionale, piazzerà il proprio ordine seguendo la logica della miglior esecuzione, ovvero nel momento più favorevole secondo gli obiettivi prefissati.

Per iniziare a farsi un’idea, ecco una breve lista dei migliori broker DMA per comprare azioni Netflix online:

  1. eToro (sito ufficiale qui);
  2. Trade.com (sito ufficiale qui);
  3. FP Markets (sito ufficiale qui).

Il broker eToro, inoltre, propone ai propri utenti l’offerta Real Stocks che consente di acquistare titoli esteri selezionati a zero commissioni. Per informazioni più dettagliate, ecco qui l’intera proposta eToro.

Bisogna sottolineare che l’acquisto in DMA implica la possibilità di investire esclusivamente al rialzo, per cui i profitti si otterranno esclusivamente se il titolo NFLX rialzerà il proprio valore. Ecco perché è consigliabile approfondire con attenzione la situazione attuale e futura delle azioni prima di aprire una posizione di lungo termine sul titolo.

Trading CFD azioni Netflix

Una modalità totalmente opposta rispetto a quella appena descritta e, di conseguenza, molto più flessibile e versatile è il CFD Trading. Questi sono strumenti finanziari derivati che consentono di speculare su un titolo finanziario piuttosto che inserirlo direttamente nel wallet, così da poter ottenere dei profitti dalle variazioni di prezzo quotidiane che lo stesso riporta. Più in breve, i CFD – per trader capaci e dinamici – consentono di trarre vantaggio anche dalla volatilità giornaliera.

Fare trading tramite CFD è un’opportunità per acquistare azioni sia sul breve che sul medio/lungo periodo, soprattutto perché i costi e le commissioni previste risultano tanto convenienti quanto competitive. In linea generale, i broker online richiedono un deposito minimo per l’accesso e non applicano tariffe fisse sulle singole operazioni. L’unico costo di cui preoccuparsi – ma nemmeno così tanto – è denominato come spread ed è semplicemente la differenza tra prezzo iniziale e prezzo finale d’acquisto. Quindi si tratta sempre di una cifra che varia in base alla situazione di mercato, ma di cui è possibile avere sempre una preview prima di piazzare un ordine quando ci si affida a broker professionali come Naga Markets.

Riprendendo un attributo inserito all’inizio del paragrafo – ovvero “flessibile” – è bene approfondire una questione: con i CFD, oltre a poter investire al rialzo, si può anche procedere con la vendita allo scoperto. Questa non è altro che un’operazione speculativa al ribasso da giocarsi per cercare di ottenere il meglio da qualsiasi situazione il mercato presenti. Tra l’altro, la flessibilità è anche data dallo strumento della leva finanziaria, grazie al quale pur investendo piccole somme si potrà investire con lo scopo di trarre profitti più elevati. Ovviamente, la leva è tanto conveniente quanto rischiosa, per cui è bene seguire corsi formativi completi – come quello qui proposto gratuitamente e su base individuale da Trade.comper acquisire le conoscenze richieste per evitare di incorrere in pericoli e di gestire incautamente il proprio capitale.

In conclusione, comprare azioni Netflix facendo trading CFD può risultare un’occasione allettante sia per i più esperti che per i neofiti che non hanno intenzione di rinunciare ai rendimenti ottenibili da uno dei titoli finanziari internazionali più performanti di Wall Street.

Dove comprare azioni Netflix: Migliori piattaforme consigliate [2023]

CLASSIFICA MIGLIORI PIATTAFORME PER COMPRARE AZIONI NETFLIX [SICURE ED AFFIDABILI 2023]:

Migliorbrokerforex.net

UNICI BROKERS ONLINE RACCOMANDATI DA MIGLIORBROKERFOREX.NET

Recensione FP MARKETS

  • Spreads da 0.0 pips
  • Leva 500:1
  • BOT, Algo & AutoTrading

Licenze: CySEC/ASIC

Prova gratis FP MARKETS

Capitale a rischio.

Recensione CAPITAL.COM

  • Intelligenza Artificiale
  • Analisi & Segnali Trading Central
  • BOT Trading con MT4 & TradingView

Licenze: CySEC/FCA/ASIC

Prova gratis CAPITAL.COM

87,41% of retail CFD accounts lose money.

Recensione ETORO

  • Social & CopyTrading
  • CopyPortfolios & Popular Investor
  • Crypto Staking e Azioni Realstock

Licenze: CySEC/FCA/ASIC

Prova gratis ETORO

78% of retail CFD accounts lose money.

Recensione TRADE.COM

  • MetaTrader 4/5 Gratis
  • Segnali Trading gratuiti
  • Livecoach Gratis 1:1

Licenze: CySEC/FCA

Prova gratis TRADE.COM

72,30% of retail CFD accounts lose money.

Recensione AVATRADE

  • Ava Protect
  • Strumenti analisi avanzata
  • Didattica gratuita

Licenze: CySEC/FCA

Prova gratis AVATRADE

Capitale a rischio.

Recensione PLUS500

  • Zero commissioni
  • Spreads stretti
  • Broker multipremiato

Licenze: CySEC/FCA

Prova gratis PLUS500

79% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro.

I broker qui raccomandati sono quelli che, nell’attuale panorama del trading online, pongono le condizioni di investimento migliori, sia in termini di affidabilità che di convenienza economica. Inoltre, propongono delle piattaforme complete, semplici da utilizzare e ricche di strumenti per l’analisi finanziaria.

Le migliori piattaforme di trading online per comprare azioni Netflix inserite hanno in comune specifici aspetti, i quali rientrano tra i requisiti più importanti da valutare durante la scelta del broker con cui intraprendere un percorso finanziario online, come ad esempio:

  • autorizzazioni e regolamentazioni che ne attestano trasparenza e conformità alle normative imposte per la tutela dei trader online;
  • costi e commissioni di trading per l’acquisto di azioni spesso pari a 0 o che riguardano cifre minime che non limitano le proprie capacità di investimento;
  • interfacce user-friendly per piattaforme WebTrader dedicate ai meno esperti, mentre per i più esperti spesso viene proposta MetaTrader per ottimizzare la propria attività di trading a 360 gradi;
  • conto demo gratuito per testare la qualità e l’efficienza di una piattaforma prima di sottoscrivere un conto reale di trading.

L’ultimo punto qui analizzato pone in evidenza che, sa i più abili che i neofiti, prima di decidere come comprare azioni Netflix, possono concedersi un periodo di prova completamente esente da rischi. Infatti, aprendo qui un conto demo eToro, si potranno testare le strategie possibili da applicare al titolo NFLX usufruendo del credito virtuale proposto dal broker.

Comprare azioni Netflix: Guida pratica

Per far sì che le informazioni fino ad ora presentate abbiano valenza per coloro che sono interessati a comprare azioni online, di seguito è possibile verificare direttamente qual è il processo per investire su un titolo come NFLX mediante un broker online sicuro, competente e professionale.

La guida pratica qui riportata fa riferimento al conto dimostrativo gratuito e illimitato eToro, il cui funzionamento è estremamente intuitivo e rapido:

1) Scegliere una piattaforma di trading online

Come già evidenziato, scegliere una piattaforma è il primo passo per assicurarsi un accesso sicuro e immediato ai mercati finanziari; ecco perché è fondamentale fornire la giusta importanza a tale processo. Una volta aver selezionato un broker affidabile, regolamentato, la cui proposta è in linea con le proprie esigenze, bisognerà procedere con il passo successivo: aprire un conto.

Si tratta di un’operazione semplice e rapida, in quanto è sufficiente compilare il modulo d’iscrizione presente sulla homepage della piattaforma ufficiale:

comprare azioni Netflix con eToro
Come aprire un conto con eToro

Dopo aver inviato il form d’iscrizione, basterà attendere un’email per verificare la propria identità. Dopodiché, il conto sarà attivo e si potrà iniziare a versare il capitale destinato ai propri investimenti. A tal proposito, ecco due precisazioni da ricordare:

  1. eToro richiede un deposito minimo pari a soli $50;
  2. Raggiungendo questa pagina si potrà partire da un conto demo gratuito e non vincolante.

2) Ricerca e studio sulle azioni Netflix

Prima di aprire una posizione sul mercato è essenziale conoscere l’andamento del titolo e, ovviamente, ricavare delle previsioni al fine di capire verso quale direzione orientare il proprio ordine. Grazie agli strumenti resi disponibili a titolo gratuito dai migliori broker online, tale processo appare estremamente semplificato:

comprare azioni Netflix
Analisi del titolo NFLX

Avendo a disposizione tutte le informazioni, i dati e le statistiche relative sia allo stato del titolo che all’andamento economico-finanziario della società interessata, sarà possibile ricavare tutto il necessario per decidere se l’investimento è conveniente, o se risulta troppo rischioso per i propri standard attuali.

3) Comprare azioni Netflix

Dopo aver affrontato le analisi e gli studi richiesti, è possibile giungere al momento dell’acquisto del titolo NFLX – o di qualsiasi altra azione si scelga – avendo cura di decidere se investire al rialzo o al ribasso (nel caso di CFD trading):

Comprare NFLX online
Comprare azioni Netflix

Grazie alla proposta di eToro, prima di aprire una posizione, qualsiasi trader potrà decidere di equilibrare il proprio investimento: potrà gestire i rischi tramite appositi strumenti e scegliere la leva finanziaria da applicare se lo ritene opportuno.

4) Monitorare l’andamento della propria posizione

L’ultima fase per fare trading azioni in maniera consapevole e attenta implica un monitoraggio costante della posizione aperta: come ben si sa, i mercati sono spesso soggetti a variazioni repentine e brusche inversioni di trend. Quindi, la strada più semplice per raggiungere i rendimenti desiderati è implica una presenza attiva sul mercato dall’apertura alla chiusura della posizione – anche se è pur sempre un discorso che può variare in base all’esperienza e alle capacità del trader.

Analisi fondamentale azioni Netflix

Una volta aver appurato l’importanza che l’analisi finanziaria svolge nel trading online, si può avanzare presentando la prima tipologia di studio di cui ogni trader interessato a comprare azioni Netflix – o qualsiasi altro titolo dovrà occuparsi: l’analisi fondamentale.

Tale disciplina non dovrebbe apparire complessa ai principianti, poiché non è altro che uno studio relativo al fair value (valore intrinseco di una società. Dunque, comprende l’analisi di fattori microeconomici e macroeconomici che agiscono sul lato economico-finanziario di una società, così da poter riuscire a capire se vanta o meno una buona posizione sul mercato.

Inoltre, fare analisi fondamentale restituisce delle informazioni utili per comprendere i margini di crescita futuri di un’azienda: un dato di primaria importanza per eventuali investimenti di lungo termine, oltre per avere a propria disposizione un quadro completo circa la competitività e i potenziali rendimenti ottenibili investendo su un determinato settore di mercato.

L’andamento storico di Netflix: dall’IPO a oggi

L’IPO Netflix (Offerta Pubblica Iniziale) è avvenuta nel 2002: il valore di partenza del titolo fu fissato a $1 per azione e, per quanto appaia banale da puntualizzare, in questo ventennio il titolo ha subito una crescita esorbitante. Infatti, le statistiche parlano chiaro: in soli 10 anni, le azioni Netflix sono cresciute del +2 159%. Negli ultimi 5 anni, invece, il titolo è cresciuto del +47.48%, riportando variazioni in netto rialzo anche da un confronto settoriale.

Nell’arco dell’intero percorso di Netflix in Borsa, quindi, è risultato chiaro che il titolo si presta bene ad investimenti di lungo termine, in quanto ha ottime capacità performative, mantenendo elevati i volumi di scambio giornalieri e la liquidità di mercato.

Ovviamente, non si tratta di azioni che hanno sempre mantenuto l’asticella elevata, soprattutto perché sarebbe impossibile considerando i diversi tumulti che hanno influito sull’economia globale a partire dal 2020. Infatti, l’ultimo crollo Netflix in borsa è avvenuto durante la prima parte del 2022, quando il titolo ha perso quasi il 40% del proprio valore.

Nonostante questo, alla fine del 2022 le azioni Netflix hanno ripreso il proprio exploit, soprattutto perché
la società ha presentato ricavi e utili netti molto più elevati rispetto alle previsioni degli esperti. Infatti, grazie ad una rinnovata crescita degli abbonamenti, la società è riuscita a chiudere il mese di ottobre 2022 con un fatturato di ben 7,93 miliardi di dollari e con utili pari a 3,10 dollari per azione., soprattutto dovuto al rialzo del numero di abbonati alla piattaforma streaming.

numero abbonati netflix in crescita
La crescita degli abbonati Netflix

Il clima di sfiducia verso il colosso statunitense è quindi scomparso immediatamente, riaccendendo tra gli investitori l’appetito verso l’acquisto di azioni Netflix, sia con approcci di breve periodo che proiettati su orizzonti temporali più estesi.

Dati di bilancio

In base a quanto appena descritto, potrebbe risultare utile avere a disposizione un riepilogo riguardante la crescita economico-finanziaria della società Netflix dal 2020 al 2022. In questo modo, si potrà sicuramente iniziare a comprendere quali sono le performance della multinazionale e se gode di una stabilità finanziaria degna di fiducia. Tutto ciò, ovviamente, nell’ottica di iniziare a capire se comprare azioni Netflix oggi conviene.

Pertanto, ecco un riassunto circa alcune delle più importanti informazioni finanziarie riguardanti l’impresa di streaming più popolare al mondo, con dati riportati in milioni di dollari:

📅 Periodo:202020212022
Capitalizzazione di mercato$238 892$266 852$137 823
Fatturato$24 996$29 698$31 587
EBITDA$5 116$6 806$6 328
Situazione fiscale Netflix 2020 / 2022

La market cap Netflix nel 2022 non è sicuramente all’altezza dei valori raggiunti nel biennio precedente. Tuttavia, considerando il declino a cui l’intero settore tecnologico è stato sottoposto nel corso del 2022, si tratta di un risultato ugualmente migliore rispetto alle aspettative di mercato. Al contrario, il fatturato è gradualmente cresciuto, dimostrando l’imponenza che i servizi proposti da Netflix hanno ormai raggiunto su scala mondiale.

Principali competitors

Un altro aspetto particolarmente interessante e utile da valutare riguarda i competitors Netflix. Si tratta, in realtà, di tutte quelle società che occupano il medesimo segmento di mercato e che, pertanto, potrebbero influenzare notevolmente la crescita delle azioni e l’espansione dei servizi proposti dalla società in questione. Inoltre, dare un’occhiata alla concorrenza è una delle strategie più comuni per investitori in cerca di diversificare il proprio portafogli con lo scopo di ridurre i rischi il più possibile.

Netflix vs competitors
Netflix VS Principali Competitors

I principali competitors Netflix sono:

  • Disney Plus – piattaforma digitale apparsa più recentemente rispetto a Netflix, sin da subito è apparsa come una delle maggiori rivali per la società qui presa in analisi. In effetti, grazie ad un abbonamento dal costo più ridotto e un listino di prodotti per tutte le età, Disney+ ha deviato l’attenzione di Netflix sui propri servizi;
  • Amazon Prime – network appartenente ovviamente al gigante Amazon, si è immediatamente inserito tra i più aggressivi competitors di Netflix, sia per la quantità dei prodotti proposti, che per il prezzo degli abbonamenti offerti;
  • HBO colosso storico con oltre 40 anni di esperienza, è sicuramente un servizio di streaming con radici ben solide negli USA. Inoltre, ha prodotto alcune delle serie TV più famose al mondo;
  • Hulu – probabilmente il servizio meno noto tra quelli appena citati ma che vanta un’ottima posizione di mercato negli USA e che presenta delle ottime capacità di crescita future.

Sebbene la competizione sia sempre più aggressiva, Netflix sembra ancora riuscire a reggere la fuoriuscita di nuovi competitors sul mercato, mantenendo una posizione di predominio che non fa altro che rendere ancor più allettante l’acquisto delle azioni NFLX.

Maggiori azionisti Netflix

Una parte integrante dell’analisi fondamentale è costituita dall’analisi dei principali azionisti Netflix. Si tratta di un dato che può apparire futile, ma in realtà rivela la fiducia che figure autorevoli nel mondo delle finanze mostrano verso la società di streaming californiana e, di conseguenza, la concreta posizione di mercato assunta.

👨‍💼AZIONISTI%NUMERO DI AZIONI
Vanguard Group, Inc. (The)7,89%35.119.551
Blackrock Inc.6,30%28.037.016
FMR, LLC4,50%20.032.104
State Street Corporation3,71%16.503.223
Capital Research Global Investors3,45%15.343.400
Principali azionisti Netflix

L’81,53% dell’intero flottante è di proprietà delle istituzioni, mentre l’1,44% appartiene agli insider. Le restanti azioni, invece, sono negoziabili da investitori indipendenti e piccoli trader retail che si affidano a broker come eToro (piattaforma ufficiale qui) semplicemente accedendo ad un’apposita piattaforma di trading, concedendosi l’opportunità sia di puntare la rialzo che al ribasso.

Business Model Netflix

L’ultimo tassello che compone tale analisi riguarda il business model di Netflix, ovvero il piano e le misure strategiche aziendali adottate al fine di assicurarsi una crescita lineare e costante sul mercato. Analizzando tale aspetto, inoltre, si potranno anche comprendere quali sono le tattiche future che la multinazionale vorrà mettere in campo al fine di mantenere il proprio predominio sul mercato.

Superficialmente, chiunque è a conoscenza del fatto che Netflix deve la maggior parte dei propri introiti agli abbonamenti pagati da utenti di tutto il mondo che decidono di fruire dei film e delle serie tv rese disponibili sia tramite app mobile che da schermi pc / tablet / tv. L’espansione raggiunta dalla holding è tale da contare utenti paganti sia negli USA – in percentuali sicuramente maggiori – sia in Europa, che in America Latina che in Asia. Dunque, è innegabile che si tratti di una società la cui notorietà è riuscita a penetrare ovunque, concedendogli una brand awareness più che invidiabile.

comprare azioni Netflix
Business model della società statunitense Netflix

Alla base delle strategie di business di Netflix, inoltre, c’è un altro aspetto: l’innovazione. Infatti, i passi in avanti compiuti dall’azienda sono sempre andati in parallelo con i bisogni e le preferenze dei clienti. Tra l’altro, è proprio la storia del gruppo ad evidenziare tale aspetto col passaggio da semplice distributore di DVD a servizio di contenuti streaming online. La scelta di realizzare contenuti propri, in più, è stato l’ennesimo fattore che ha messo in luce la volontà di Netflix di conquistare l’intero settore, suscitando interesse negli utenti, ottenendo nuove licenze e, ovviamente, fidelizzando una caterva di fan e appassionati di film e tv-series.

Infine, mission di Netflix è sempre stata quella di poter offrire una varietà di contenuti attraenti per un’ampia varietà di potenziali clienti, in modo da proporre delle esperienze interessanti, tecnologicamente avanzate e che possano rispettare le preferenze e i gusti di ognuno. Ecco perché, ad oggi, si tratta di un pilastro portante nel più ampio settore tecnologico.

Analisi tecnica azioni Netflix – NFLX

Per chiunque abbia già delle conoscenze di trading online, l’analisi tecnica sarà una materia di cui avrà già sentito parlare. Infatti, è sicuramente alla base di qualsiasi investimento, su qualsiasi asset / mercato, poiché offre dati previsionali validi per decidere quali strategie di trading adottare sul titolo o sul prodotto finanziario preso in considerazione. Impostando correttamente i grafico di trading su cui si lavora, infatti, si potranno ottenere informazioni interessanti sia per investimenti di breve termine che per il medio/lungo periodo.

Ovviamente, è chiaro che i meno esperti potranno riscontrare difficoltà durante analisi di tale genere, ecco perché si suggerisce di partire da un conto di prova gratuito come quello offerto da FP Markets. Intanto, ecco un esempio pratico di analisi tecnica sulle azioni Netflix – NFLX – di lungo termine:

analisi delle azioni Netflix sul lungo periodo
Comprare azioni Netflix: esempio di analisi tecnica

Il grafico qui riportato non fa altro che corroborare la tesi espressa in precedenza: le azioni Netflix offrono valide performance sul medo/lungo periodo. Infatti, nel caso sovrastante, il titolo è cresciuto – in termini percentuali – del 64.44% nel corso di soli sei mesi. Sebbene sia stata evidenziata anche una fase di volatilità giornaliera abbastanza evidente, questa non appare un problema sul lungo termine, in quanto dei movimenti di mercato temporanei non agiscono direttamente sul valore del titolo. Insomma, i microtrend non assumono alcuna rilevanza se si abbracciano prospettive di investimento più estese, così come viene mostrato dall’impiego di un indicatore di trading tanto semplice quanto utile: la media mobile.

Previsioni azioni Netflix e Target Price

L’evoluzione futura di un titolo costituisce l’ultimo aspetto da dover necessariamente valutare prima di decidere quali sono le migliori azioni da acquistare, sempre sulla base del profilo individuale da trader che ognuno si costruisce. Pertanto, sia le previsioni che i target-price dovrebbero rientrare tra gli studi basici che si conducono prima di comprare azioni Netflix, o qualsiasi altro titolo abbia suscitato il proprio interesse.

Certo, si tratta di informazioni che non possono essere certe al 100%, soprattutto se basate sul lungo termine, ma rappresentano ugualmente dei dati da cui poter partire per iniziare ad elaborare delle strategie potenzialmente vincenti. Per quanto i mercati siano instabili, uno studio ben approfondito può aprire sempre spiragli di investimento di cui poter approfittare.

Per tali ragioni, i paragrafi seguenti saranno dedicati alle previsioni e ai target-price stabiliti dai massimi esperti sulle azioni Netflix, sempre con lo scopo di riuscire a definire la convenienza di un possibile investimento su uno dei titoli finanziari più discussi degli ultimi anni.

Target Price azioni Netflix

Di seguito, ecco la suddivisione dei target-price previsti sulle azioni Netflix – dal più basso al più alto, con un valore intermedio – per il medio periodo:

📉TARGET PRICE BASSO📊TARGET PRICE MEDIO📈TARGET PRICE ALTO
$200,00$304,69$405,00
Azioni Netflix: Target Price

I valori previsti per le azioni Netflix non sono troppo distanti da quelli raggiunti nel corso delle ultime 52 settimane. Infatti, il target-price minimo è stato fissato a quota $200: nell’ultimo anno, la quotazione più bassa raggiunta dal titolo è stata di $155,82. Questo significa che, anche nel caso degli scenari peggiori, Netflix può offrire performance in leggero miglioramento rispetto al 2022.

Il consiglio, tuttavia, è quello di restare aggiornati e seguire le possibili evoluzioni del titolo Netflix in modo da avere piena coscienza del valore raggiunto e delle potenzialità insite nelle azioni NFLX di cui approfittare in prima persona.

Previsioni breve termine azioni Netflix

Sul breve termine, le previsioni sulle azioni Netflix sembrano confermare il periodo positivo che sta vivendo la società stessa. Infatti, un’analisi di trend di breve periodo mostra delle piccoli ma costanti accelerazioni rialziste che possono offrire interessanti spunti operativi per strategie di day trading.

Nonostante questo, gli analisti sottolineano che sul breve termine il titolo potrebbe offrire profitti elevati ma a parità di rischi, ecco perché probabilmente tale approccio potrebbe calzare meglio ad investitori già avanzati. In qualsiasi caso, durante gli ultimi 4 mesi, i pareri degli analisti sono nettamente migliorati, per cui sembrerebbe una buona idea avvicinarsi ora alle azioni Netflix.

Previsioni lungo termine azioni Netflix

Comprare azioni Netflix può offrire rendimenti ancora più elevati se si adottano strategie di lungo termine. Infatti, in questo caso, significherebbe dare alla società il tempo di assestarsi e ripartire con i propri piani strategici, ovvero: acquisire nuovi abbonati e continuare a far crescere i propri ricavi. In più, è importante sapere che la multinazionale è sempre attiva nella ricerca di nuove collaborazioni e acquisizioni: in quest’ultimo frangente, è bene sapere che Netflix ne ha effettuate già nove al fine di ampliare e migliorare i propri servizi e, ovviamente, acquisire maggiore visibilità.

Sebbene il sentiment di mercato verso le azioni Netflix sia ampiamente migliorato rispetto al 2022, è importante sapere che svariati analisti hanno assunto una posizione neutrale. Le opinioni così distanti tra loro circa le previsioni sulle azioni Netflix, quindi, evidenziano la difficoltà di tracciare un unico percorso che attende la società sul lungo termine.

Quindi, questo significa che comprare azioni Netflix è un rischio? In verità, sì: ma questo è un discorso che può essere esteso per qualsivoglia titolo azionario si prenda in considerazione. Per quanto le prospettive appaiano floride, anche il titolo NFLX presenta una componente di rischi da valutare: ecco perché, i massimi esperti, suggeriscono semplicemente di non destinare tutto il proprio capitale ad una singola società, ma di differenziare i propri investimenti nel modo migliore possibile.

Conviene comprare azioni Netflix?

Prima di concludere, è quindi giusto cercare di offrire una risposta alla fatidica questione “comprare azioni Netflix conviene“? Ovviamente, siccome ogni investitore presenta un’attitudine e degli obiettivi differenti, si tratta di considerazioni di più ampio respiro il cui fine è semplicemente quello di valutare lo stato di salute delle azioni NFLX e aiutare, chiunque sia realmente interessato, a capire come e quando inserirsi sul titolo.

Sicuramente bisogna ricordare che in uno scenario di mercato sempre più competitivo, il fatto che Netflix riesca ad essere il servizio di streaming più utilizzando al mondo assume un gran valore. Allo stesso modo, lo spirito d’innovazione e le continue produzioni firmate Netflix generano un hype sempre crescente verso il titolo in Borsa, dimostrando che la multinazionale possiede ancora interessanti opportunità di crescita e per generare valore per i propri shareholders.

Nel caso in cui, infine, Netflix riuscisse ad applicare al proprio piano anche un modello di business basato sulla pubblicità, avrebbe sicuramente maggiori entrate che giocheranno a favore della stabilità e della solidità patrimoniale di una multinazionale che, già nel 2023, sembra averne fatta di strada.

SELL O BUY?🔮STRATEGIA CONSIGLIATA💸RAPPORTI RISCHI / PROFITTI📊METODO D’INVESTIMENTO MIGLIORE👤INVESTITORI COINVOLTI
BUY  LUNGO TERMINE ELEVATI (NELL’OTTICA DI INVESTITORI GIÀ ESPERTI DISPOSTI A CORRERE MAGGIORI RISCHI)TRADING ONLINE CFD / DMAPROFESSIONISTI / PRINCIPIANTI (CAPACI DI ATTUARE SCELTE DI MONEY MANAGEMENT)
Riepilogo informativo sulla convenienza del titolo NFLX

Considerazioni finali

Le azioni Netflix rappresentano un must have per molti investitori da diversi anni. Nonostante gli alti e bassi vissuti dal titolo, l’entusiasmo verso il titolo non è ancora scemato, tant’è che ancora oggi Netflix fa discutere di sé. Infatti, è semplice restare aggiornati su tutte le novità relative al servizio di streaming più famoso al mondo: è sufficiente raggiungere degli appositi forum Netflix, o adoperare strumenti come un calendario economico.

comprare Netflix considerazioni finali
Comprare azioni Netflix: considerazioni finali

In qualsiasi caso, prima di concludere, appare opportuno sottolineare nuovamente che comprare azioni Netflix diventa molto più conveniente se si preferiscono soluzioni di investimento flessibili, gestibili anche dai meno esperti ed economicamente vantaggiose. Tutte queste caratteristiche convergono verso un’unica opzione: il trading online – CFD o DMA – tramite i migliori broker citati in precedenza.

FAQ – Azioni Netflix: Domande e Risposte Frequenti

Come e dove comprare azioni Netflix?

Per comprare azioni Netflix si consiglia di affidarsi ad uno dei migliori broker azioni attualmente disponibili, in modo da poter accedere al titolo in modo sicuro, godendo di costi vantaggiosi e, soprattutto, così da da poter mettere in pratica strategie che siano in linea con l’andamento del titolo sul mercato.

Quanto costa comprare azioni Netflix?

Acquistando azioni frazionate Netflix, grazie alle proposte delle migliori piattaforme di trading CFD, è possibile piazzare un ordine partendo da soli $10, depositando almeno $50 sul proprio conto.

Conviene comprare azioni Netflix?

Sul lungo termine, sembra che le azioni Netflix possano offrire rendimenti più elevati rispetto alle performance altalenati che hanno caratterizzato l’intero 2022. Sebbene gli esperti offrano opinioni positive, è bene restare aggiornati e valutare con attenzione quando comprare azioni Netflix.

Iscriviti
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments