MIGLIOR BROKER FOREX – Come scegliere i Migliori Broker Italiani

Guida alla scelta del miglior broker sul forex e opzioni binarie con classifica dei migliori forex broker italiani.


Effetti materie prime del dopo Brexit, ecco un breve riepilogo

Diverse sono le reazioni dei mercati dopo l’esito del Brexit, si è infatti passati da una situazione di prima incertezza e partenza lenta delle borse, ad una prima ripresa da parte delle principali borse Europee. Dalla giornata di ieri, poi, si è ritornati nuovamente ad una situazione di forte volatilità dei mercati dal post Brexit e in particolare sui titoli […]

Diverse sono le reazioni dei mercati dopo l’esito del Brexit, si è infatti passati da una situazione di prima incertezza e partenza lenta delle borse, ad una prima ripresa da parte delle principali borse Europee. Dalla giornata di ieri, poi, si è ritornati nuovamente ad una situazione di forte volatilità dei mercati dal post Brexit e in particolare sui titoli bancari della borsa di Milano e su un ribasso del petrolio. Ecco, quindi, che ci preme eseguire un breve riepilogo sulle materie prime e sugli effetti del dopo Brexit su beni come oro, argento e petrolio, più colpiti da variazioni di prezzi a seguito di una tendenza da parte degli investitori di preferirli il più delle volte come dei beni rifugio.

materie prime trading

Analisi e risposte di oro e argento nel post Brexit

Partiamo da una prima analisi di uno degli asset di punta delle materie prime, l’oro, e delle sue variazioni di prezzo nel corso di queste prime settimane del dopo Brexit. E’ da notare, come tale bene ha toccato di recente il suo livello massimo da marzo 2014 e segnato valori di poco sotto i 20 dollari. Inoltre, sono diversi gli avvenimenti che riguardano tale asset e che in parte potrebbero aver contribuito ad una maggiore tendenza da parte degli investitori ad utilizzarlo come bene rifugio. Oltre agli effetti del post Brexit, infatti, si attendono sia delle prossime variazioni dei tassi di interesse da parte della Fed e sia di nuove reazioni da parte della Banca Centrale Americana ed Europea, per assorbire gli effetti che a livello economico sta comportando l’uscita della Gran Bretagna dall’Unione Europea. Rispetto poi al solo mese di Giugno, l’oro ha registrato un incremento del 9% e in rapporto a tutto il 2016, gli incrementi sono del 27%. A questo importante risultato dell’oro, si aggiungono ottime performance per l’argento nel post Brexit, con incrementi nel corso dell’anno del 46% e che dal dopo Brexit, ha registrato una forte domanda da parte degli investitori nell’ottica di un bene rifugio e alternativa all’oro. Anche in questo caso, infatti, sono presenti delle incertezze circa quelli che saranno gli interventi delle differenti banche centrali per supportare le reazioni economiche dell’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea e di conseguenze le materie prime sono quelle ad essere più colpite da maggiori investimenti in tale fase.

Risposte del Greggio nel post Brexit

E per quanto attiene un’altra importante materia prima come il greggio? Ebbene, gli ultimi dati del settore mostrano una prima stabilità dopo gli ultimi ribassi registrati e una quotazione sul New York Mercantile Exchange attorno ai 46,64 dollari al barile. Come possiamo notare, i valori si allontanano dai prezzi limite dei 50 dollari dei giorni precedenti, ma pur sempre una buona media in termini di potenziali investimenti sul dopo Brexit. In tale fase, è quindi da notare come le materie prime siano soggette a forti variazioni di prezzo dal dopo Brexit e di come oro e argento, tendono a resistere maggiormente tra le preferenze degli investitori, rispetto ad un lieve calo registrato sul prezzo del petrolio. A tal proposito, diventa importante potersi confrontare anche con altri trader al fine di valutare le prossime reazioni e capire se le tendenze su tali materie prime potranno ancora continuare. Come? Attraverso nuove tecniche per investire sul trading online come il social trading o mediante strumenti più specifici offerti in piattaforma di trading che permettono di conoscere gli asset più popolari.

Vuoi confrontare i migliori broker di trading online ad offrire le soluzioni ora citate e seguire le prossime mosse degli investitori sulle materie prime? Ecco la tabella comparativa con i migliori broker con utili informazioni sul come aprire un conto e investire in questa delicata fase di post Brexit.

Migliorbrokerforex.net © – E’ vietata la riproduzione anche parziale. A cura di: Iolanda Piccirillo


Commenti